Estate in positivo per l’adv in radio. Fcp: sei mesi consecutivi di crescita

Condividi

Secondo i dati Fcp, luglio e agosto registrano crescite maggiori del 6%, portano il progressivo da inizio anno superiori al 4%

Archiviato un primo semestre con un +3,4%, la seconda parte dell’anno parte con piede giusto per la radio. Nei mesi estivi continua il trend di crescita per gli investimenti adv sul mezzo.
Secondo i dati rilevati nell’ambito dell’Osservatorio Fcp- Assoradio coordinato dalla società Reply, a luglio la pubblicità è cresciuta del 6,7%, mentre ad agosto del 6,4%. I risultati portano ad un valore progressivo di crescita pari al + 4,0% (gennaio- luglio) ed al + 4,2% (gennaio-agosto).

Il commento del presidente Fcp-Radio, Fausto Amorese

“Osserviamo con soddisfazione, rileva il Presidente Fcp-Assoradio Fausto Amorese, che con luglio ed agosto sono sei i mesi consecutivi nei quali si riscontrano valori in crescita rispetto allo scorso anno. Tutto ciò acquista ulteriore significatività, considerando il perdurare di un contesto certamente difficile ed incerto come quello che stiamo vivendo attualmente”.

“Ai valori positivi di fatturato si accompagnano importanti indicatori di mercato, che completano il quadro d’insieme rafforzandone la significatività. Mi riferisco alla crescita del numero di inserzionisti, che sale del 15% rispetto ai primi 8 mesi dell’anno precedente, ed al numero di campagne pianificate che, sempre nel medesimo periodo, cresce dell’8%.
Infine, ha continuato Amorese, le analisi merceologiche relative al gennaio-agosto del 2022 hanno evidenziato il buon andamento in secondi di gran parte dei settori economici (ben 19 sui 24). Fra di essi si sono distinti in particolare: Distribuzione, Abitazione, Finanza, Turismo e Telecomunicazioni”.