Osservatorio TuttiMedia: fiducia a Siddi e tutta la compagine

Condividi

L’assemblea generale dell’Associazione Osservatorio TuttiMedia si è riunita per il rinnovo delle cariche sociali. Siddi rimane presidente, confermati tutti gli altri incarichi apicali.

All’insegna della continuità. L’assemblea di TuttiMedia ha deciso di rinnovare la fiducia al presidente Francesco Angelo Siddi, alla vicepresidente Maria Pia Rossignaud, a tutti i consiglieri uscenti per il prossimo triennio: Fabrizio Carotti (FIEG); Diego Ciulli (Google); Roberto Ferrari (Eni); Maria Eleanora Lucchin (Mediaset); Angelo Mazzetti (Facebook); Raffaele Pastore (UPA); Fernando Vacarini (Unipol); Saverio Vero (Rai Pubblicità). L’assemblea ha riaffidato la direzione scientifica al professore Derrick de Kerckhove. Il consiglio all’unanimità ha poi confermato i soci onorari: Luigi Colombo (Festival del Cinema Nuovo), Marina Ceravolo (consulente), Paolo Lutteri (Fondazione Salvetti) e Giovanna Maggioni (AudiOutdoor).

Un tavolo dove ci sono tutti

“Da 25 anni il nostro Osservatorio anticipa le trasformazioni digitali riunendo allo stesso tavolo tutti i media e le grandi aziende attente ai cambiamenti in corso – afferma la vicepresidente Maria Pia Rossignaud – in molti ci accusano di essere troppo in anticipo. La nostra non è fantascienza, siamo convinti che anticipare le rotture evita i fallimenti, ecco perché oggi lavoriamo sul Metaverso che esternalizza le nostre capacità cognitive, come ama ripetere il direttore scientifico Derrick de Kerckhove”.