Bandiera Ue (Photo by ALEXANDRE LALLEMAND on Unsplash )

Via libera Ue al caricabatterie unico

Condividi

Via libera con 602 voti favorevoli

Il Parlamento Europeo ha approvato in via definitiva la legislazione che permetterà ai consumatori di utilizzare presto un unico caricatore per tutti i loro dispositivi elettronici.
Il via libera è arrivato con 602 voti favorevoli, 13 contrari e 8 astensioni.

Obiettivo 2024

La nuova legge fa parte di un più ampio sforzo volto a ridurre i rifiuti elettronici e a consentire ai consumatori di compiere scelte più sostenibili. In base alla legislazione, entro la fine del 2024, tutti i telefoni cellulari, i tablet e le fotocamere nell’Ue dovranno essere dotati di una porta di ricarica USB-C. Dalla primavera 2026, l’obbligo si estenderà ai computer portatili.