Federico Mollicone e Claudio Barachini

Governo Meloni: per l’editoria testa a testa Mollicone/Barachini

Condividi

Sul fronte dell’editoria giornalistica e libraria le aspettative sono molte, tenuto anche conto del caro-bollette che colpisce tutta la filiera del settore. La scelta di chi dovrà raccogliere il testimone del sottosegretario uscente Giuseppe Moles è quindi particolarmente delicata e strategica.

Secondo quanto ‘Prima’ apprende negli ambienti del centrodestra, i papabili potrebbero al momento essere ancora due. Da un lato il responsabile innovazione e cultura di Fratelli d’Italia, l’onorevole Federico Mollicone, che ha curato parte del programma elettorale del partito che assicura particolare impegno con fondi del Pnrr.
Dall’altro il senatore di Forza Italia ed ex presidente della commissione di vigilanza Rai, Alberto Barachini, con un passato da giornalista e conduttore a Mediaset.