Kanye West (Foto Ansa)

Kanye West verso l’acquisizione del social media Parler

Condividi

Mossa in stile Trump per il rapper, recentemente bloccato da Twitter e Instagram

Kanye West potrebbe presto acquistare la app di social media Parler preferita dalla destra, dopo essere stato temporaneamente sospeso da Instagram e Twitter per una serie di frasi antisemite.

I termini esatti dell’accordo non sono stati svelati, ma secondo Parlement Technologies, proprietaria della piattaforma, scrive la Cnn, l’accordo con il musicista produttore – che ha cambiato il suo nome in Ye – dovrebbe essere chiuso entro la fine dell’anno. West, ha scritto la società in una nota, ha compiuto ”una mossa rivoluzionaria per la libertà di parola e non dovrà mai più temere di essere rimosso dai social media”.

“In un mondo in cui le opinioni conservatrici sono considerate controverse, dobbiamo assicurarci di avere il diritto di esprimerci liberamente”, ha affermato West secondo un comunicato di Parler.