Paolo Vasile

Vasile lascia Mediaset España. “Nessun licenziamento”

Condividi

Il manager ha confermato il suo passo indietro volontario. E precisa: “non si licenzia chi lavora da 40 anni nella tua azienda”

Si profila un cambio ai vertici di Mediaset España con l’uscita di Paolo Vasile. Dal 1999 alla guida della filiale spagnola della holding tv della famiglia Berlusconi, sul manager negli ultimi tempi si erano accesi i riflettori della stampa spagnola con l’indiscrezione su un suo possibile licenziamento dovuto ai risultati deludenti di Telecinco.
Voce smentita con una nota di Mfe – MediaForEurope. “Non è in atto alcun licenziamento di Paolo Vasile da amministratore delegato di Mediaset España”; ha scritto la holding, definendo i risultati “da lui ottenuti in 23 anni di gestione unici e straordinari”.

Vasile: nessun licenziamento

Nelle ultime ore si è registrato l’intervento del diretto interessato che, a El Mundo ha confermato la decisione di lasciare l’incarico, sostenendo però che non si tratta di un’imposizione dettata dai vertici del gruppo.
“L’ultimo mercoledì di luglio ho comunicato questa decisione ai consiglieri italiani”, ha spiegato Vasile al giornale.
“È un accordo già stabilito in passato e che non c’entra con l’audience”, ha aggiunto, esprimendo grande gratitudine a Silvio Berlusconi. “È il più grande essere umano che abbia conosciuto al di fuori della mia famiglia”, ha affermato l’ad di Mediaset España. “Non si licenzia chi lavora da 40 anni nella tua azienda”, ha chiosato.