Top 5 Social Key People: politica protagonista. Meloni scala Fb e Twitter

Condividi

La leader di FdI raggiunge la vetta nelle classifiche di Fb e Twitter di settembre. In generale, la politica guadagna posizioni social

La Top 5 Social Key People del mese di settembre risente dell’effetto elezioni. Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, si posiziona prima in due delle Top 5 elaborate da Sensemakers in collaborazione con Primaonline, sia su Facebook che su Twitter, mentre su Instagram raggiunge per la prima volta (da inizio rilevazione) la quinta posizione.

Salvini in calo

Su Facebook va segnalata la netta crescita sul dato di visualizzazioni video della leader di Fratelli d’Italia, quasi tre volte superiore nel confronto con il mese precedente. Il video più visualizzato è quello che spiega le sue posizioni sul reddito di cittadinanza. Si nota inoltre un incremento sul dato di interactions di Facebook (+69%): gran parte del dato di engagement proviene dai social di Meta, con una leggera prevalenza di Facebook su Instagram, dove anche l’attività di pubblicazione è più frequente.

All’interno della Top 5 di Facebook nelle altre posizioni si susseguono nell’ordine Giuseppe Conte, Gianluigi Paragone,
Matteo Salvini – l’unico politico all’interno della Top 5 a osservare un calo nel confronto con il mese di agosto, proprio in piena campagna elettorale (-13% sulle interazioni e -16% sulle views) – e Andrea Scanzi.

Instagram: Lame in vetta, tornano gli Autogol

In vetta alla top 5 di Instagram per il secondo mese di fila, vediamo Khaby Lame che con soli otto contenuti (tutti Reel) sorpassa Chiara Ferragni.
Va inoltre segnalato il reingresso (dopo tre mesi di assenza dovuta a una sensibile riduzione dell’attività di pubblicazione durante i mesi di pausa del campionato di calcio) degli Autogol in quarta posizione. Il contenuto più apprezzato su Instagram è un post ironico su Allegri.

Giorgia Meloni è anche all’interno della Top 5 di Instagram, in quinta posizione. La leader di Fratelli d’Italia vede raddoppiare il proprio dato di interazioni nel confronto con agosto; il post più performante è un video pubblicato proprio il 25 settembre (giorno delle votazioni) durante il quale esclama “25 settembre, ho detto tutto” mentre tiene tra le mani due meloni.

Lo sport lascia il passo alla politica su Twitter

Anche il ranking di Twitter risente dell’“effetto elezioni”, ai giornalisti sportivi subentrano i politici: in prima posizione ancora Meloni, seguita da Carlo Calenda in seconda posizione e da Conte in quarta. Per tutti e tre i tweet più performanti sono quelli pubblicati dal 25 settembre in poi.
Conte il giorno delle elezioni augura “buon voto” a tutti, Calenda condivide lo spaccato socio-demo dei suoi elettori mentre la Meloni ringrazia per la fiducia ricevuta.

In testa alla Top 5 di YouTube vediamo per il secondo mese di fila Panda Boi. Unico volto nuovo da segnalare è quello di Ottavia de Vivo, giovane Tik Toker conosciuta per i suoi video POV e comedy.

Best Performing Post

All’interno della classifica dei Best Performing Post solo le Top 5 di Facebook e Twitter risentono degli effetti della campagna elettorale.
Su Facebook, due dei cinque contenuti più performanti sono della leader di Fratelli d’Italia: quello che si aggiudica la prima posizione e oltre 350mila interazioni è un post di ringraziamento dedicato ai suoi elettori; in terza una foto del tenero bigliettino lasciatole dalla figlia piccola, felice per la “vittoria” della madre.
Infine, Conte in quinta posizione ringrazia i suoi sostenitori per l’inaspettata rimonta.

TOP_5_SOCIAL_KEY_PEOPLE_bestperformingpost_SET20221

Su Instagram, per il terzo mese di fila, tutti e cinque i top contenuti sono dei Reel di Khaby Lame. È interessante notare che i contenuti più apprezzati su Instagram non sono gli stessi di Twitter.
Anche su Twitter Khaby Lame si aggiudica la prima posizione grazie a un video che lo riprende durante una giornata con “suo zio” Snoop Dog.
Ai contenuti di Lame, nel periodo in oggetto, non si affiancano contenuti sportivi, bensì i tweet di Meloni di ringraziamento agli elettori.

Nella Top 5 di YouTube tre su cinque video sono degli “shorts” di Panda Boi che si filma mentre prepara e consegna dei pasti per persone in difficoltà.

Nuovi ingressi per le paid partnership

Nella classifica delle Paid Partnership si assiste a nuovi ingressi. Su Facebook i Sansoni realizzano un video a sostegno della Campagna di sensibilizzazione sulla Donazione e il trapianto di Organi, Tessuti e Cellule organizzata dal Centro Riferimento Trapianti Emilia-Romagna e dalla Rete Nazionale Trapianti.
Adua Del Vesco in partnership con Rebelle, il nuovo shop online perabbigliamento firmato di seconda mano.
Infine, in quinta posizione vediamo Yeman Crippa, mezzofondista italiano in collaborazione con Visit Trentino, sito ufficiale del turismo in Trentino.

TOP_5_SOCIAL_KEY_PEOPLE_bestpaidpartnership_SET20221

Nella Top 5 di Instagram va segnalato che, in occasione del Festival di Venezia, gran parte delle influencer hanno pubblicato dei post sponsorizzati, nelle cui caption è stato citato più di un brand con cui hanno collaborato in occasione dell’evento.

Volti nuovi all’interno di questa Top 5 sono quelli di Nilufar Addati in partnership con Leo Pizzo (brand di gioielli); Benedetta Porcaroli con Gucci, ed Elisa Maino con Sky.

NOTA_METODOLOGICA_Classifica_TOP_5_SOCIAL_KEY_PEOPLE1