Via libera definitivo Ue al caricabatterie unico dal 2024

Condividi

Dal 2026, porta USB-C obbligatoria anche per i pc portatili

Ultima luce verde formale degli Stati membri Ue alla direttiva sul caricabatterie universale. Dal 2024, tutti i telefoni cellulari, i tablet, le cuffie e le fotocamere nell’Ue dovranno essere dotati di una porta di ricarica USB-C. Non sarà poi più necessario acquistare un caricabatterie diverso ogni volta che si acquista un nuovo cellulare o dispositivo simile: tutti potranno essere ricaricati utilizzando lo stesso caricabatterie.
Dalla primavera 2026, l’obbligo si estenderà ai computer portatili.

Attenzione all’ambiente

Il caricabatterie universale migliorerà la vita dei consumatori “armonizzando le interfacce di ricarica e le tecnologie di ricarica rapida” ha evidenziato il Consiglio Ue.
Dalla decisione anche un risvolto ambientae. In questo modo si ridurrannp “significativamente i rifiuti elettronici” che, secondo le stime, ammontano a 11mila tonnellate l’anno.