Guido Crosetto (Foto LaPresse)

Crosetto, ministro della Difesa: giornalisti ed editori comprendono solo con le condanne

Condividi

“Ho dato mandato allo Studio Legale Mondani perché sono certo che le condanne in sede civile e penale siano l’unico metodo che direttori, editori e giornalisti possano intendere, di fronte alla diffamazione. Il mio ora e’ un’obbligo Istituzionale: quello di difendere il Dicastero”. Così il ministro della Difesa Guido Crosetto in un tweet.