Jacopo Murzi nominato general manager di Moderna Italia

Condividi

Moderna, l’azienda farmaceutica di Cambridge specializzata nella tecnologia mRNA applicata ai vaccini, ha annunciato la nomina di Jacopo Murzi a general manager per l’Italia. Con il nuovo incarico, notificato l’8 novembre 2022, Moderna inaugura la propria presenza diretta nel paese che da sempre considera un mercato prioritario.

Forte dell’esperienza maturata all’interno di importanti realtà farmaceutiche, come Janssen e Alfasigma in Italia e all’estero, Jacopo Murzi approda in Moderna con la responsabilità di creare e guidare una squadra di professionisti che andranno ad affiancare il direttore medico Cinzia Marano. L’obiettivo, spiega un comunicato stampa, è consolidare la reputazione del brand Moderna in Italia quale sinonimo di leadership nella tecnologia mRNA, e, in quanto tale, apripista di una nuova era per la medicina.

“Nella costruzione della filiale italiana – ha aggiunto Dan Staner, vice president EMEA di Moderna – Jacopo sarà il portabandiera della filosofia di Moderna che vede al suo centro un rapporto sempre collaborativo, innovativo e orientato a portare valore ai pazienti e alla società. Si concentrerà, inoltre, sulla creazione di un team ad alte prestazioni in cui agilità, curiosità e rapidità d’azione saranno gli ingredienti chiave.”

Jacopo Murzi ha una formazione di Ingegneria Gestionale presso il Politecnico di Milano, a cui ha fatto seguire un MBA presso SDA Bocconi. Ha trascorso in Jassen un lungo periodo della sua carriera italiana e internazionale: dopo gli inizi in Italia ha passato 3 anni in Polonia e altri 3 in Romania, per poi trasferirsi negli Stati Uniti seguendo anche le attività di business development. Nel 2021 approda in Alfasigma per guidare la business unit italiana in qualità di general manager. In precedenza ha lavorato per una società di consulenza globale su numerosi progetti multidisciplinari.

“Crediamo fortemente nello sviluppo della tecnologia mRNA e lavoreremo affinché questa possa aprire una nuova era per la medicina”, ha dichiarato il nuovo general manager Jacopo Murzi. “Siamo a un punto di svolta nel settore della sanità pubblica e faremo in modo affinché Moderna Italia si caratterizzi come un partner di riferimento per tutte le istituzioni, professionisti della sanità, società scientifiche italiane con le quali collaborerà”.