Joe Biden (Foto Ansa)

Musk nel mirino di Biden: tenere d’occhio i suoi legami con altri paesi

Condividi

Elon Musk resta nel mirino del presidente degli Stati Uniti Joe Biden. Se la scorsa settimana il capo della Casa Bianca, riferendosi a Twitter, ha accusato il miliardario di aver comprato una piattaforma che “diffonde bugie in tutto il mondo”, ora l’attacco riguarda più in generale i legami che Musk ha con altri paesi.

“Penso che la cooperazione e/o le relazioni tecniche di Elon Musk con altri paesi siano degne di essere esaminate”, ha detto Biden.

L’attacco di Bezos

Non è certo la prima volta che in America i legami commerciali e non di Musk sono oggetto di critiche o sospetti. Basta pensare che prima dell’estate, quando Musk aveva avanzato la sua prima offerta per Twitter, Jeff Bezos aveva espresso il timore che, con il passaggio del social nelle sue mani sarebbe aumentata la sfera d’influenza della Cina, visti i legami tra Pechino e Tesla.