Elon Musk (foto Ansa)

Spettro bancarotta per Twitter. Musk: quadro economico terribile

Condividi

Su Twitter aleggia lo spettro della bancarotta e ad agitarlo è lo stesso Elon Musk. “Non è fuori questione”, avrebbe detto il miliardario ai dipendenti, secondo quanto riportato dal New York Times, parlando di prospettive economiche “terribili”, e di “quadro disastroso”.
“Senza significativi ricavi da abbonamento, c’è una buona possibilità che Twitter non sopravviva al rallentamento economico. Abbiamo bisogno di almeno la metà dei nostri ricavi da abbonamenti”, avrebbe precisato Musk.

Tagli e la fuga di manager

La possibilità ventilata di una bancarotta arriva a pochi giorni dal taglio, in parte poi ridimensionato, del 50% dei dipendenti e mentre prosegue la fuga dei manager. Il capo della cybersicurezza, Lea Kissner, Damien Kieran, responsabile della privacy, e Marianne Fogarty, manager per la compliance sono solo gli ultimi nomi che si aggiungono all’elenco delle persone che hanno lasciato il social.

Ma per Musk la riduzione potrebbe non essere ancora sufficiente. Secondo il Nyt, durante una riunione con i dipendenti ha sostenuto che l’azienda è ancora sovraccarica di personale e che deve essere più “dura”.