Giuseppe conte (Foto LaPresse)

L’aria che tira sui giornali. La tegola del sondaggio di Diamanti: I Cinquestelle superano il Pd

Condividi

Lei, la Meloni, non fa un plissè e anzi “prova subito – scrive il ‘Corriere della sera’- a ricucire con Parigi” e ad avere non solo la solidarietà di Mattarella ma anche l’assist della stessa UE, pronta a convocare l’ennesimo vertice su un problema, quello dei migranti, su cui non si è mai riusciti a trovare la quadra.

Tanto per dire che la guerra esplosa tra Macron e la Meloni non ha senso perché i torti e le ragioni sono da entrambe le parti. Anche Repubblica e La Stampa se ne rendono conto.

E così la premier italiana mette un po’ di selvaggina nel suo carniere a dispetto di un’opposizione che per il momento non sa cosa fare. Con l’aggiunta della tegola che arriva dal sondaggio di Ilvo Diamanti pubblicato su Repubblica che dimostra che “la fiducia nella Meloni cresce e sfiora ormai il 60% “. Segno che gli strappi sovranisti della premier su rave party e migranti hanno provocato nella gente reazioni molto “diverse da quelle sperate e invocate dalla sinistra” che poi, annota ancora Diamanti, “non saprebbe oggi che pesci prendere” tanto che, nei sondaggi, “il Movimento Cinquestelle supera il Pd”.

L’aria che tira nella “nazione”, come piace dire al presidente del consiglio, dovrebbe far riflettere chi vorrebbe rosolare a fuoco lento l’amica di Orban. Ma cosa aspetta il Pd a darsi un leader con le palle?