Steve Forbes (Foto Ansa)

Forbes vicina alla vendita

Condividi

La storica rivista Usa sarebbe in trattativa con un gruppo di investitori

Cambio di proprietà in vista per Forbes. La storica rivista americana, fondata nel 1917 e nota per le sue classifiche sulle persone più ricche del mondo, sarebbe in trattativa con un gruppo di investitori, americani e non solo. La cifra richiesta secondo quanto raccontava il New York Times nei giorni scorsi, si aggira attorno agli 800 milioni di dollari.

Forbes, che negli ultimi anni si è concentrata sull’espansione del proprio business a livello internazionale – la versione italiana, ricordiamo, è edita da Bfc Media – dal 2014 è controllata da Integrated Whale Media Investments, gruppo che comprende l’investitore di Hong Kong Tak Cheung Yam e Wayne Hsieh, co-fondatore della AsusTek Computer.
Recentemente l’editrice era arrivata a un passo dalla quotazione, poi annullata.

L’eventuale cessione di Forbes, ricorda il Nyt, si inserisce in una tendenza che negli ultimi anni ha visto le riviste dedicate ai temi bisiness diventare degli obiettivi molto interessanti per gli investitori.

(Nella foto, Ansa, Steve Forbes presidente dell’editrice)