Le nuove serie di novembre, thriller e calcio

Condividi

Il calcio occupa il mondo seriale con due diversi progetti, sulle scommesse e su Adriano. Arriva l’attesissima serie di Tim Burton ‘Mercoledì’, protagonista la rampolla degli Addams. E due storie di scomparse: quella di Yara Gambirasio, quella fiction con Luke Evans.

Martina Cariddi, Carmen Arrufat

Scontri di classe

La serie spagnola ‘Elite’ è arrivata alla sesta stagione. Basata sulle storie degli studenti della scuola di élite Las Encinas, in questi anni ha messo in scena omicidi e scontri di classe, malattie e razzismo. Anche questa volta torneranno i conflitti, con violenza, odio nei confronti dei ragazzi Lgbtq+, sessismo. Senza che l’istituto riesca a intervenire davvero. Su Netflix, dal 18/11

Tommaso Montanari

L’autogol del procuratore

Il dietro le quinte del calcio mercato raccontato in 8 episodi. ‘Il grande gioco’, prodotto da Luca Barbareschi con Eliseo Entertainment, serie Sky Studios, nasce da un’idea di Alessandro Roja. Ha per protagonista un altro ex ‘Romanzo criminale: Tommaso Montanari, procuratore di grande successo prima di essere coinvolto nelle scommesse clandestine. Con lui sullo schermo, Giancarlo Giannini ed Elena Radonicich. Su Sky, dal 18/11

Un altro calcio in serie

Il pallone tiene campo nel novembre seriale. ‘Adriano’ è la docuserie su una delle più grandi leggende del calcio brasiliano: Adriano Leite Ribeiro. Fama, soldi, depressione, famiglia, l’amore per le sue origini: c’è tutto nel racconto del campione cresciuto nelle favelas del Brasile, che i tifosi avevano ribattezzato Imperatore. E che, una grande carriera all’Inter, è stato il suo miglior marcatore in Champions League. Su Paramount+, dal 22/11

Jenna Ortega

Paura di ‘Mercoledì’

È stata presentata all’ultimo Lucca Comic & Games. Con la presenza del suo regista di culto: Tim Burton. ‘Mercoledì’ ha per protagonista la ventenne Jenna Ortega, che con l’horror si è già cimentata in ‘Scream’. Qui interpreta la (cresciuta: ora è una studentessa della Nevermore Academy) rampolla degli Addams, in un giallo fra l’investigativo e il soprannaturale. Fra gli altri membri della famiglia, la Morticia di Catherine Zeta-Jones e il Gomez di Luis Guzman. Su Netflix, dal 23/11

Luke Evans

Quando sparisce una sorella

Un action thriller ambientato al confine fra Colombia e Venezuela. Alla scomparsa della sorella, Bambi – ex militare e uomo dal passato complicato – va a cercarla assieme al cognato. Nei panni del protagonista, Luke Evans, che in passato è stato Aramis nei ‘Tre moschettieri’ e al cinema è appena tornato con il ‘Pinocchio’ in live action. I 10 episodi di ‘Echo 3’ sono scritti e prodotti da Mark Boal, già autore di ‘The Hurt Locker’. Su Apple Tv+, dal 23/11

Yara Gambirasio

Yara, 12 anni dopo

Le storie di sparizioni e omicidi dominano sempre le scelte narrative. Yara Gambirasio, che il 26 novembre 2010 non tornò a casa dalla palestra e fu ritrovata morta il seguente febbraio, è la protagonista di una docuserie in due puntate. ‘Sulle tracce dell’assassino. Il caso Yara’ è  prodotta da Verve Media Company per Warner Bros. Fa parlare poliziotti, carabinieri dei Ris di Parma, giornalisti, criminologi ed esperti di dna. Con le immagini di repertorio dei luoghi della scomparsa, delle indagini e del ritrovamento della 13enne. Su Nove, dal 26/11

Cecilia Rodriguez, Ignazio Moser

La spiaggia degli ex

Alla conduzione per la seconda volta sono Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser. Insieme, e con la partecipazione speciale di Elettra Lamborghini quale digital ambassador, presentano ‘Ex on the Beach 4’. La serie è la versione italiana di un franchise internazionale nato in Gran Bretagna nel 2014, ed è prodotta da Fremantle. Le avventure della serie sono quelle di 10 ragazzi e 10 ragazze che in una splendida location colombiana si vedono piombare all’improvviso i propri ex. Su Paramoiunt+, dal 30/11