Miss Italia non si farà in Rai. Mirigliani: preconcetti sui valori

Condividi

Niente ritorno in Rai per “Miss Italia”. Ad annunciarlo alla AdnKronos è il patron Patrizia Mirigliani, prima della partecipazione all’iniziativa “La cultura che sconfigge la violenza” con il ministro Gennaro Sangiuliano nella sala Spadolini del Mic al Collegio Romano.

“Avevamo in progetto di fare la finale di miss Italia all’interno di un contenitore tv per famiglie sotto le feste di Natale, sulla Rai anche se non su Rai1 – riferisce Mirigliani – sarebbe stata una buona occasione sia per Miss Italia che per la Rai, tra l’altro a costo zero quindi senza utilizzare i soldi del canone”. L’ipotesi, a quanto si apprende, era collocata all’interno del programma “I Fatti Vostri” su Rai2.

“Questa possibilità sulla Rai alla fine è stata negata, pare perché i valori del concorso non sono più in linea con o valori di oggi… Ma solo l’Italia ha questo preconcetto, che è segno di ignoranza”, accusa Mirigliani.

Eppure, osserva ancora Mirigliani, “tante nostre ragazze sono oggi impegnate nel mondo della tv e della Rai in particolare, oltre che nel cinema, nel teatro, nella moda e persino nel giornalismo e nella politica. Mi vengono in mente, ad esempio, i nomi di Mara Carfagna e di Monica Maggioni…”.

Dove andrà in onda, dunque, “Miss Italia” edizione 2022? “Stiamo valutando altre opportunità”, si limita a rispondere Patrizia Mirigliani.