FederRassegne in continuità: mandato rinnovato a presidente e organi sociali

Condividi

Continuità in FederRassegne. L’associazione italiana degli operatori di media monitoring, ha infatti scelto di rinnovare piena fiducia al presidente in carica, Pasquale D’Innella Capano, al vicepresidente Marina Bonomi e ai consiglieri Omar Signori , Enea Mansutti ai quali si aggiunge Mauro Stoico.

La decisione, spiega una nota, arriva dalla volotà dell’assemblea di garantire continuità alle azioni intraprese nell’ultimo triennio in cui la federazione è stata tra l’altro impegnata nell’interlocuzione con l’Agcom in merito al Regolamento di attuazione della Direttiva Europea sul Copyright.

I soci della federazione

Nata nel 2015, FederRassegne raccoglie alcune delle maggiori aziende di Media Monitoring operanti sul mercato italiano. Ai fondatori Telpress, Mimesi, PressToday e Infojuice, si sono successivamente aggiunte Onclusive (già Kantar Media) e Volocom. Di recente, si è registrato l’ingresso delle società Extrapola, InfoMonitòra e PressLine.
Un allargamento commentato positivamente dalla vicepresidente Bonomi, che ha indicato nel tema del Copyright un elemento di comune interesse. “Ad oggi l’associazione, ha rimarcato Bonomi, esprime la rappresentanza di circa il 40% delle quote del mercato del Media Monitoring in Italia. Siamo aperti a valutare anche eventuali richieste di affiliazione da parte di altri operatori del settore.”