Kanye West (Foto Ansa)

Parler cancella la vendita a Kanye West. Il rapper fuori anche da Twitter

Condividi

La piattaforma social di destra ‘Parler’ ha annunciato che la sua vendita al rapper e produttore Kanye West è stata cancellata. “Parlament Technologies vuole confermare che la compagnia ha concordato con Ye – come si fa chiamare ora l’artista – di cancellare l’intenzione di vendere Parler”, ha twittato la società, precisando che la decisione è stata presa “nell’interesse di entrambe le parti a metà novembre”.

West sempre più isolato

Tutte le relazioni e le operazioni commerciali di West, che ha annunciato l’intenzione di correre per le presidenziali del 2024, sono entrate in crisi dopo la bufera per le sue dichiarazioni antisemite.

Da ultimo è arrivata anche la decisione di Elon Musk di sospenderne l’account “per incitamento alla violenza”, solo pochi giorni dopo aver indetto una amnistia reintegrando gli account sospesi prima del suo arrivo.