“Buon pomeriggio da Bari, in Umbria”. La gaffe dell’inviata del Tg2 diventa virale

Condividi

Cdr Tgr e Puglia: gogna mediatica

Carlotta Balena è stata suo malgrado protagonista di una diretta sul Tg2 Rai che sta facendo il giro del web. La giornalista era in collegamento da Bari per parlare del meteo e del gran caldo che perdura anche in gennaio. Ma nell’introdurre il servizio è incappata in una gaffe: “Buon pomeriggio da Bari – ha esordito – l’inverno non ne vuole proprio sapere di arrivare qui in Umbria…”.

Certamente si è trattato di un lapsus, perché tutti sanno che Bari si trova in Puglia e non in Umbria. Ma – riporta LiberaTv – il video della gaffe è stato postato su Twitter e condiviso da molti utenti che non hanno risparmiato commenti ironici alla giovane giornalista.

“Un lapsus geografico è diventato una gogna mediatica. Ciò che è accaduto alla collega della Tgr Puglia Carlotta Balena è inaccettabile e inspiegabile. Sui siti si è letto di tutto”. Lo scrive in una nota il Coordinamento Usigrai dei CdR della Tgr e CdR Rai Puglia a proposito del lapsus fatto dalla giornalista Carlotta Balena che, in collegamento da Bari, aveva esordito dicendo: “L’inverno non ne vuole proprio sapere di arrivare qui in Umbria…”.

“Sono decine i colleghi che ogni giorno conducono tg, fanno dirette, preparano servizi per la propria testata e per testate nazionali. Un lavoro fatto con abnegazione, giorno dopo giorno. Senza, spesso, ricevere complimenti o gratificazioni. Poi, un banale inciampo diventa notizia e finisce in pasto ai leoni del web. Esprimere solidarietà alla collega è il minimo. Frenare il dilagare delle cattiverie gratuite è un dovere. Ci auguriamo che episodi del genere non accadano più”, conclude la nota.