Top giornalisti più social: Di Marzio scavalca Biasin. Tosa chiude il podio

Condividi

Nel dicembre dei Mondiali e degli addii nel calcio, il giornalista di Sky torna in testa. Aumenta il peso di Instagram per i contenuti più performanti

La classifica dei Top 15 giornalisti italiani, elaborata da Sensemakers in collaborazione con Primaonline.it, non risente particolarmente dell’“effetto mondiali” se non per qualche eccezione, e vede numeri in calo nel confronto con il mese precedente per molti dei personaggi all’interno del ranking.

Di Marzio in testa in un dicembre triste per il calcio

Gianluca Di Marzio, l’esperto di calciomercato della squadra Sky, sorpassa il collega Biasin e si posiziona al primo posto, nonostante lo stacco tra i due non sia così ampio.
Dicembre è stato un mese di dolorose perdite per il calcio. Tra i contenuti più performanti del giornalista i post in memoria di personaggi legati a questo mondo, come quello dedicato a Siniša Mihajlović, venuto a mancare proprio il 16 dicembre, o quello dedicato Mario Sconcerti, una delle firme storiche del giornalismo italiano, già direttore del Corriere dello Sport e del Secolo XIX.

IN CASO DI RIPRESA SI PREGA DI CITARE E LINKARE PRIMAONLINE.IT

Al secondo posto, Fabrizio Biasin, firma di Libero Quotidiano. Nel suo caso sono i Mondiali in Qatar il tema ricorrente dei post più ingaggianti, con un filo nerazzurro a collegarli: dall’abbraccio tra i due ex-compagni nell’Inter Brozovic e Hakimi, all’abbraccio tra Messi e Zanetti dopo la premiazione in Qatar, alla foto di Brozovic che mostra la medaglia di bronzo conquistata con la Croazia.

Al terzo posto si conferma Lorenzo Tosa, con 200 mila interactions in più del mese scorso, che a dicembre ha virato su contenuti legati al calcio, mandando pensieri e forza a Gianluca Vialli e postando un’immagine buffa di Sofiane Boufal che, per festeggiare la storica semifinale del Marocco, ballava in campo con sua mamma.

Mentana scivola fuori dal podio

Passa dalla seconda alla quarta posizione Enrico Mentana, comunque sopra il milione di interazioni mensili. Poco distante Selvaggia Lucarelli, che, nonostante le polemiche nate nel corso di ‘Ballando con le Stelle’, vede come momento più ingaggiante del mese la pubblicazione di un post relativo all’obbligo di accettare l’utilizzo del POS.
A seguire Roberto Saviano che si sofferma della terza udienza del processo Meloni in cui è imputato, udienza svoltasi il 13 dicembre.

Instagram di tendenza

Si conferma il cambio di tendenza rispetto alla piattaforma che veicola i contenuti legati al mondo del giornalismo; infatti, dei Top 10 Best Performing Post ben 8 tra i contenuti più performanti sono post o reel su Instagram.

Classifica_Giornalisti_DIC2022-1.jpg

Solo due dei contenuti più ingaggianti sono pubblicati su Facebook, pur essendo i primi del mese, tra cui il già citato post di Lorenzo Tosa, che ha mandato pensieri e forza a Gianluca Vialli già in occasione del ricovero in ospedale del 20 dicembre.
Da segnalare la presenza di Alfonso Signorini, in classifica con tre post (fra cui due reel dove mostra le sue doti di ballerino) pubblicati in condivisione con Giulia Salemi e la pagina Instagram del Grande Fratello.

NOTA-METODOLOGICA_GIORNALISTI