Nokia in partnership con Samsung su brevetti tecnologici e 5G

Condividi

Nokia annuncia la firma di un nuovo accordo di licenza incrociata di brevetti con Samsung, dopo la scadenza del precedente accordo alla fine del 2022. In base all’intesa, che copre le invenzioni fondamentali di Nokia nel 5G e in altre tecnologie, Samsung effettuerà pagamenti a Nokia per un periodo pluriennale a partire da gennaio 2023. I termini dell’accordo rimangono riservati tra le parti.

L’intesa – si sottolinea in una nota ripresa da Adnkronos – è “coerente” con le indicazioni finanziarie fornite ai mercati. Il portafoglio di brevetti di Nokia si basa su oltre 130 miliardi di euro investiti in R&S dal 2000 ed è composto da circa 20.000 famiglie di brevetti, tra cui oltre 4.500 famiglie di brevetti dichiarati essenziali per il 5G.

“Samsung è un leader nel settore degli smartphone – osserva Jenni Lukander, presidente di Nokia Technologies – siamo contenti di aver raggiunto un accordo amichevole con loro. L’accordo offre a entrambe le aziende la liberta’ di innovare e riflette la forza del portafoglio di brevetti di Nokia, i suoi investimenti decennali in ricerca e sviluppo e i suoi contributi agli standard cellulari e ad altre tecnologie”.