Vodafone: l’americana Liberty Global acquista il 5%

Condividi

“Investimento opportunistico e finanziario” spiega la società di Denver, che “non sta valutando un’offerta” per il gruppo tlc inglese

Liberty Global entra con il 4,92% in Vodafone. Non è l’inizio di una scalata, ma un “investimento opportunistico e finanziario”, ha spiegato il gruppo americano in una nota precisando “che non sta valutando un’offerta per Vodafone”.

Fries: prezzo non riflette il valore di Vodafone

L’operazione, ha comunicato sempre Liberty Global, riguarda 1.335 milioni di azioni, con un’operazione finanziata principalmente attraverso “un finanziamento senza rivalsa, che ha richiesto un finanziamento azionario da parte di Liberty Global di circa 225 milioni di sterline”.
“Crediamo, come molti altri, che il prezzo a cui attualmente quota Vodafone non riflette il valore sottostante a lungo termine delle loro attività operative o il loro annuncio consolidamento e opportunità infrastrutturali”, ha commentato il ceo Mike Fries (nella foto). “Continuiamo a rimanere disciplinati riguardo al nostro capitale e pienamente si prevede che il capitale utilizzato per finanziare questo investimento sarà reintegrato con la vendita di alcuni asset non fondamentali col tempo.”

Le partecipazioni di Liberty Global

L’investimento in Vodafone rientra nel “portafoglio di investimenti di Liberty Global di oltre 75 società e fondi attraverso contenuti, tecnologia e infrastrutture, comprese le partecipazioni in società come ITV, Televisa Univision, AtlasEdge, Plume e la serie di corse di Formula E”.