A Sanremo brilla il profilo social di Webboh

Condividi

Grande successo per Webboh (gruppo Mondadori) nella settimana della 73esima edizione del Festival di Sanremo: grazie a un palinsesto esclusivo di iniziative e contenuti originali dedicati all’evento, la prima community italiana dedicata alla Generazione Z ha registrato il record di audience ed engagement sui social network e sul sito.

Ospite per tutta la settimana della redazione di Tv Sorrisi e Canzoni all’Hotel Royal con la Webboh Room, il brand del Gruppo Mondadori è stato protagonista della copertura digital rivolta alla Young Generation con oltre 60 contenuti pubblicati su Instagram e TikTok, tra post e video interviste ai cantanti in gara, un format live dalle strade di Sanremo, news sul sito ed esclusive con i big della competizione.

Straordinari – riporta una nota – i dati dei profili social del brand: nel periodo dal 7 all’11 febbraio i canali Instagram e TikTok hanno totalizzato 4 milioni di interazioni e hanno raggiunto 18 milioni di persone.

Nella serata finale di Sanremo Webboh è risultato nella top 10 dei profili social con più interazioni totali, raggiungendo il record storico di 1 milione di interazioni (fonte: Sensemakers su dati Comscore Shareablee).

Un successo a cui si aggiunge anche il terzo posto in classifica per engagement medio – superiore al 10% – dei post pubblicati su tutti i canali, primo tra i brand editoriali. Oltre 160mila le interazioni medie per post.

Una grande partecipazione quella della community del brand testimoniata anche dagli oltre 25.000 commenti ai post “sanremesi”. Su Instagram è stato raggiunto un risultato straordinario con 43 milioni di visualizzazioni dei contenuti nel corso della settimana, mentre su TikTok, i contenuti relativi al Festival hanno superato le 6 milioni di video views con una media pari a 260.000 views a video (Views & Action, fonte: Comscore Shareablee; Reach & Impression, fonte: Instagram & TikTok Insights).

Anche il sito Webboh.it, grazie alla sua copertura continua di news, curiosità e retroscena, ha registrato oltre un milione di visite con un incremento del +65% rispetto al 2022 (fonte: Google Analytics).

Il brand ha sviluppato uno storytelling dedicato ai cantanti e ai creator della GenZ sperimentando il nuovo format di interviste “Pesca la Keyword” legato alle chiavi di ricerca più associate ai nomi degli artisti in gara nella coloratissima cornice della Webboh Room. Tra le interviste più apprezzate quelle a Rosa Chemical, Elodie e Tananai che singolarmente hanno superato un milione di reach tra Instagram e TikTok.
E poi “Boomer vs GenZ”, il format “vox populi” su TikTok per le strade di Sanremo, dove i termini e i personaggi cari alla GenZ sono stati fatti commentare dai cosiddetti “boomer”.
Inoltre su Instagram Webboh ha dato vita al diario della settimana con Will e a una rubrica quotidiana con LDA, entrambi in gara al Festival e amatissimi tra i giovani, oltre a un racconto editoriale complessivo dei momenti topici sul palco dell’Ariston e nel backstage.
Tra i tanti i contenuti che hanno esaltato i follower di Webboh l’esclusiva intervista realizzata con Amadeus, il direttore artistico e conduttore del Festival, che si è messo in gioco rispondendo a tre domande della community, e l’incontro con Marco Mengoni che, a poche ore dalla vittoria, ha voluto condividere con la community del brand nella Webboh Room le sue emozioni.

A Webboh gli under 25 hanno affidato anche i propri gusti in tema musicale e la propria voglia di essere protagonisti. Nel corso di tutta la settimana Webboh ha chiesto alla community la propria preferenza rispetto ai possibili vincitori del Festival attraverso una instant survey su Instagram elaborata da GLAXI, piattaforma per la realizzazione di studi psicometrici, su un campione di 10.000 teenager.
Il dato emerso è che la canzone nettamente più amata dalla GenZ è stata “Supereroi” di Mr.Rain, un brano che parla di salute mentale e dell’importanza di trovare la forza e il coraggio di chiedere aiuto, un tema sicuramente molto sentito. Al secondo e terzo posto Lazza e Ultimo, che hanno ricevuto dai follower di Webboh quasi la metà dei voti rispetto al vincitore della GenZ.


Dalla survey – conclude la nota – sono emersi inoltre dati molto interessanti sui gusti della young generation: ampio plebiscito per la conduzione Amadeus e Morandi, promossi dall’84% del campione. Oltre la metà degli intervistati (52%) ha dichiarato di cogliere i nuovi trend musicali da TikTok, e di informarsi sui grandi eventi sui social (53%) e sul web (27%).