Annunziata: Vespa su Rai1 farà bene; non avessi fatto la giornalista avrei fatto politica

Condividi

Bruno Vespa? “Con la sua striscia farà un grande lavoro anche se solo in cinque minuti, lui è capacissimo quindi andrà bene. Basta vedere il programma di Damilano, che fa benissimo in poco più tempo”.

A parlare, ospite di Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, è Lucia Annunziata, giornalista e conduttrice, intervistata da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari, che alla domanda se sia più difficile intervistare uno come Matteo Renzi o come Silvio Berlusconi, risponde: “Renzi è più complicato nel fare dei giri di parole, con lui è un po’ un gioco a nascondino. Berlusconi non rigira le frittate, dice quello che pensa ma non si accorge che deve rispondere alle domande. Nel tempo infatti con lui ci siamo riappacificati”, ha detto Annunziata riferendosi a quell’intervista, ormai di 17 anni fa, in cui il Cavaliere abbandonò il suo studio.

Andrebbe a lavorare in altre tv che non siano la Rai? “No, infatti non sono mai andata da nessun’altra parte”, chiosa Lucia Annunziata. E confessa che se non avesse fatto la giornalista “avrei fatto la politica”. Le hanno chiesto di candidarsi? “Si, per il Parlamento e qualche volta – rivela Annunziata – mi chiesero di fare il sindaco di Napoli, ormai qualche tempo fa”.