Russia, i siti dei media statali in down durante il discorso di Putin

Condividi

E’ durato un’ora e 45 minuti il discorso che Vladimir Putin ha tenuto sullo stato dell’Unione davanti al’assemblea federale russa. Ma durante l’intervento, i media statali che lo stavano trasmettendo si sono bloccati.
L’interruzione, segnala la Reuters, ha coinvolto i siti della All-Russia State Television and Radio Broadcasting Company (VGTRK) e la piattaforma streaming Smotrim.

Cyber attacco

Secondo l’agenzia di stampa statale Ria Novosti ci sarebbe un attacco informatico DDoS (Distributed Denial of Service) dietro il disservizio.

Il black out ha coinvolto anche molti giornalisti, collegati per seguire le parole di Putin.
A proposito della partecipazione dei media all’appuntamento istituzionalie, tra l’altro, nei giorni scorsi dal Cremlino hanno fatto sapere che gli accrediti sarebbero stati concessi solo ai media di paesi ritenuti amici, impedendo di fatto la presenza fisica di operatori di nazioni ritenuto ostili.