Neal Mohan è il nuovo ceo di YouTube. Che punta su streaming e TV connessa, podcast, gaming…

Condividi

Tra le priorità: sostenere ilsuccesso dei creator, creare la YouTube del futuro e proteggere la community di YouTube.

Il gruppo non ha dato un annuncio ufficiale della nomina come nuovo ceo di YouTube (che succede a Susan Wojcicki), ma ha messo a disposizione la lettera con cui Neal Mohan si è presentato alla community di Youtube. Eccola:

YouTube_Lettera-di-Neal-Mohan-alla-community-di-YouTube

Poco più di 15 anni fa, ho visitato un’azienda con una visione interessante del video digitale. Attraversavoi piccoli uffici di YouTube, situati all’epoca sopra una pizzeria, e ho visto la promessa della piattaforma.
Ho ripensato a quel momento nelle ultime settimane, quando la mia amica e mentore di lunga data SusanWojcicki è passata a consulente di Google e Alphabet lasciandomi la guida di YouTube. Ho visto il suopotenziale quando era ancora una start up, ora sono incredibilmente entusiasta di guidarla verso il futuro.Ho trascorso gran parte della mia carriera in Google e, ancora prima, ho sviluppato prodotti pubblicitariper finanziare la creazione di contenuti su Internet. Nel mio ruolo di Chief Product Officer di YouTube, inostri team hanno offerto opportunità ai creator e creato esperienze straordinarie per gli utenti dellapiattaforma.


Se guardo avanti al futuro di YouTube, sono convinto che dedicheremo tutta la nostra energia a ciò checonta di più per i creator e le persone. Oggi vi aggiornerò sulle nostre priorità principali: sostenere ilsuccesso dei creator, creare la YouTube del futuro e proteggere la community di YouTube.Sostenere il successo dei creatori. I creator e gli artisti sono l’anima di YouTube e per me sono sempre al primo posto. Nel difficile clima macroeconomico di oggi diamo loro l’opportunità di far crescere la propria azienda sulla nostra piattaforma. Secondo uno studio di Oxford Economics l’ecosistema creativo di YouTube ha supportato oltre due milioni di posti di lavoro nel 2021 in Brasile, Canada, Stati Uniti, Indonesia, Giappone, Corea del Sud, Francia, Australia, Germania, Regno Unito, India e Turchia messi insieme.
Miliardi di persone si rivolgono a YouTube ogni mese per guardare miliardi di ore ogni giorno e semprepiù persone creano contenuti su YouTube, come mai prima d’ora. Basti pensare a Beleaf in Fatherhood,che ci offre uno spaccato della vita familiare attraverso gli occhi di un padre nero e mostra la complessitàdi crescere un figlio in un’America che cambia. E Cafe Maddy, che l’anno scorso è passato dal fare ildentista a essere un food creator a tempo pieno.
Ecco cosa faremo quest’anno per sostenere il successo dei creator su tutta la piattaforma:Dare ai creator modi diversi di guadagnare. YouTube aiuta i creator a costruire relazioni profonde conle community, dando loro molteplici strumenti per guadagnare facendo ciò che amano. Solo lo scorsoanno, sono stati centinaia di migliaia i canali che hanno cominciato a guadagnare su YouTube. Abbiamoofferto ai creator opportunità di guadagno oltre agli annunci pubblicitari, grazie alla disponibilità degliabbonamenti in più Paesi, agli investimenti nello shopping e al continuo miglioramento delle nostre offerte di prodotti a pagamento.


Poter contare su tutte queste opzioni ha un impatto determinante per i creator. Il creator sud coreano진용진(Jin Yong-jin) ha guadagnato oltre 30.000 abbonati dopo aver lanciato gli abbonamenti al canaleappena sette mesi fa. E più di sei milioni di spettatori hanno pagato per gli abbonamenti al canale suYouTube nel dicembre 2022, con un aumento di oltre il 20% rispetto all’anno precedente.


Ascoltare i creatori

Quest’anno non vedo l’ora di incontrare di persona ancora più creator e sapere come li possiamo supportare su YouTube. Il riscontro dei creator è una parte fondamentale del modo in cui sviluppiamo inostri prodotti: pensate alla funzionalità che consente ai creator di raggiungere nuovi pubblici aggiungendo tracce linguistiche ai propri video. Amplieremo presto l’accesso a questa funzionalità – chestiamo anche testando nei live streaming e negli Short – a migliaia di altri creator. Un evento in livestreaming ospitato dal creator di gaming Ludwig lo scorso dicembre includeva tracce audio in inglese,francese e spagnolo e lo streaming ha battuto il record del suo canale YouTube per visualizzazionisimultanee.


I creator ci hanno anche parlato dell’importanza di rendere la piattaforma più accessibile alle personesorde o con disabilità uditive. Grazie agli investimenti nell’ambito del machine learning, ora YouTubefornisce sottotitoli automatici in più lingue. E i sottotitoli tradotti automaticamente per dispositivi mobili,che consentono alle persone di tradurre i sottotitoli in ben 16 lingue. YouTube fornisce sottotitoli a oltresei miliardi di video, e più di un miliardo di persone guardano YouTube con i sottotitoli abilitati ognigiorno.


Non solo, intercettiamo i creatori anche attraverso un maggiore supporto. L’anno scorso abbiamo più cheraddoppiato il numero di creator e partner che possono ricevere assistenza in tempo reale tramite chat oemail. Oltre la metà di questi creator si trova al di fuori degli Stati Uniti. Abbiamo anche notevolmenteincrementato il numero di creator che hanno un partner manager che fornisce suggerimenti strategici peravere successo su YouTube.
Comunità di creator in crescita. L’anno scorso abbiamo dato il benvenuto ai migliori creator di gamingfuslie, fuslie, Sykkuno, LilyPichu, Swagg, Myth, e NexxuzWorld per lo streaming esclusivo su YouTube.Hanno contribuito a dare uno slancio incredibile: nel 2022 abbiamo visto più di due trilioni divisualizzazioni legate al gaming sulla nostra piattaforma. Abbiamo visto come gli abbonamenti regalohanno messo in contatto i creator con le loro community e quest’anno stiamo portando questafunzionalità ai dispositivi mobili.


Gli stream di gaming portano molti momenti salienti e reaction memorabili che gli spettatori adoranotagliare e utilizzare. Faremo in modo che gli spettatori possano remixare le clip nei loro Short eaggiungeremo funzioni con cui semplificare la ricomposizione dei migliori contenuti di gioco in Short. Perapprofondire la nostra visione sul gaming nel 2023, date un’occhiata all’intervista di CouRage con ilnostro nuovo Global Head of Gaming.


Costruire per la YouTube del futuro

Stiamo investendo in nuove funzionalità e esperienze che renderanno YouTube una casa per gli spettatori e per i creator, ora e in futuro. Dal raddoppio dello streaming e della TV connessa, alle modalità per sbloccare un potenziale creativo senza pari, ecco alcune aree su cui ci stiamo concentrando in particolare: Spettatori: la migliore esperienza di streaming e TV connessa. Fin dall’inizio, YouTube ha fatto crescere la community e oggi siamo in grado di offrire alle persone un modo migliore per interagire con icreator e tra di loro. Tutto inizia intercettando lo spettatore nel luogo in cui sta guardando il contenuto. Sempre di più, questo conduce a quello che è lo schermo principale nella maggior parte delle case, laTV. La TV è stato lo schermo in più rapida crescita nel 2022 e stiamo tuttora assistendo a una crescita a livello internazionale.


Stiamo portando il meglio di YouTube in salotto: i creator che le persone amano, lo streaming chedesiderano e le utili funzionalità che si aspettano da YouTube. Di recente abbiamo adattato l’esperienzamobile di Shorts a un formato compatibile con la TV. E abbiamo lanciato Primetime Channels, un nuovomodo di guardare i contenuti dai propri servizi di streaming preferiti sull’app YouTube.

E a dicembre, abbiamo annunciato l’arrivo di NFL Sunday Ticket su YouTube TV e sui canali Primetime. Questa collaborazione più ampia con l’NFL contribuirà a rendere YouTube il posto migliore per guardareil calcio. Gli abbonati vedranno le funzionalità di YouTube TV, come anche la possibilità di guardare lesue riproduzioni principali, integrate nell’app YouTube principale. E i creator entreranno in contatto con gliappassionati di sport attraverso copertura e commenti. Sunday Ticket includerà anche modi per interagirecon altri fan, tra cui commenti, chat e sondaggi. In arrivo entro la fine dell’anno su YouTube TV anche unanuova funzionalità che consente agli spettatori di guardare più partite contemporaneamente.Creator: liberare creatività nei diversi format. I creatori di oggi superano continuamente le barriereespressivi. Tra tutte le piattaforme, YouTube è un canovaccio incredibile – il più grande tra tutte lepiattaforme – su cui creare contenuti, un canovaccio che facciamo crescere continuamente. È miglioratala creazione in tutti i format, così che i creator abbiano nuovi modi per esprimersi e ampliare il pubblico.YouTube Shorts offre ai creator una reach maggiore: oggi Shorts ha una media di oltre 50 miliardi divisualizzazioni giornaliere. E l’anno scorso, il numero di canali che hanno caricato contenutogiornalmente su Shorts è cresciuto di oltre l’80%. Mi piace vedere come le persone usano gli Short percostruire una community, ad esempio creare uno spazio sicuro per parlare dell’immagine del propriocorpo.


Un’area a cui i creatori sono sempre più interessati è il podcasting. In effetti, YouTube è ora la secondadestinazione più popolare per ascoltare i podcast secondo Edison. Quest’anno renderemo ancora più semplice per i creator e gli artisti mostrare i loro podcast su YouTube. 


Le nuove funzionalità di YouTube

Studio semplificano la pubblicazione dei podcast e inizieremo anche a offrire podcast audio e video ai milioni di persone che utilizzano YouTube Music negli Stati Uniti, seguite poi da altre aree geografiche. Eentro la fine dell’anno, l’integrazione RSS offrirà ai podcaster un altro modo per caricare i loro programmi su YouTube e offrire alle persone più opzioni di ascolto.


Mentre ripercorriamo la nostra roadmap di prodotto, vale la pena ricordare che non stiamo solopianificando per i prossimi anni. È un momento cruciale per la creazione di video digitali e il nostroimpegno è rivolto a immaginare come sarà il futuro della creazione di contenuti. I creator vogliono di piùdi un semplice posto dove fare caricare video. Hanno bisogno di strumenti sofisticati per far crescere leloro ambizioni attraverso Short, live, podcast e altro ancora. Quest’anno lanceremo uno strumento chepermette ai creator di registrare uno Short in un layout affiancato sia con Short che con un video diYouTube, in modo che possiate facilmente aggiungere la vostra interpretazione di un trend o parteciparealle reaction.

Siamo in grado di prevedere solo in parte il ruolo che giocherà l’intelligenza artificiale nel reinventare lemodalità con cui fare i video. I creator saranno in grado di ampliare la loro narrazione e aumentare il lorovalore di produzione, dallo scambio virtuale di abiti alla creazione di un’ambientazione cinematograficafantastica attraverso le capacità generative dell’IA. Ci siamo presi i tempi necessari per sviluppare questefunzionalità in modo cauto e ponderato. Nei prossimi mesi svilupperemo strumenti per i creator efunzionalità con cui ciascuno possa adottare questa tecnologia in modo responsabile.


Proteggere la community di YouTube

Mentre continuiamo a innovare, niente è più importante che essere all’altezza della nostra responsabilità:proteggere la community di YouTube. Stiamo investendo nei team, nella tecnologia e nei sistemi chegarantiscono ai creator e alle persone un’esperienza sicura su YouTube.
Tutti questi passi sono fondamentali, ma come genitore sono particolarmente coinvolto nel lavoro chestiamo portando avanti per proteggere i bambini sulla nostra piattaforma. Siamo sempre alla ricerca dinuovi modi per semplificare la ricerca di video adatti alle famiglie tramite YouTube Kids e la nostraesperienza con supervisione. Abbiamo progettato YouTube Kids per creare un ambiente in cui i bambinipossano esplorare i propri interessi e offrire ai genitori gli strumenti per personalizzare l’esperienza per leloro famiglie. Abbiamo anche sviluppato opzioni di protezione per i minori di 18 anni, come l’uploadprivato di default. Ma non è sufficiente che l’esperienza sia solo più sicura per i bambini, vogliamo ancheche i video che esplorano siano arricchenti. Anche se nessun sistema è perfetto, abbiamo investito moltoper sviluppare molteplici livelli di protezione e mettere in evidenza contenuti di qualità che aiutano ibambini a imparare e crescere.


Continueremo, poi, a interagire con i le istituzioni per condividere il nostro punto di vista sulle norme chehanno un impatto sui nostri creatori e artisti. I governi di tutto il mondo stanno aggiornando la legislazione e introducendo progetti di legge che contribuiranno a dare forma al contesto digitale. Concordiamo nel voler creare un ambiente sicuro online, in cui sia possibile accedere a una pluralità di voci. Ecco perché siamo impegnati nel dibattito sulla Sezione 230 del Communications Decency Act negli Stati Uniti, che haalimentato il lavoro dei nostri creatori e ci dà la possibilità di rimuovere i contenuti dannosi. Siamo ancheimpegnati anche in Europa in discussioni su una proposta di legge che potrebbe limitare la libertà diespressione politica e in Canada sul Bill C-11, che potrebbe costringerci a mostrare contenuti basati suirequisiti di governo invece che sugli interessi dei nostri utenti.Uno sguardo al futuro
È un momento cruciale per il nostro settore. Ci troviamo ad affrontare un momento economico sfidante econdizioni geopolitiche incerte. L’intelligenza artificiale offre incredibili opportunità creative, ma deveessere bilanciata da una gestione responsabile. Creatori, spettatori e inserzionisti non hanno mai avutotante possibilità di scelta su dove trascorrere il proprio tempo. E piattaforme come YouTube devonooffrire servizi in una varietà di formati ampia e allo stesso tempo investire nelle norme che proteggono lepiattaforme dai pericoli del mondo reale.

Ho visto la forza di YouTube anni fa nei suoi uffici sopra quella pizzeria. La sua forza deriva da un sensocondiviso di comunità che è più grande della somma delle sue parti. La magia della nostra piattaforma èche – insieme – creatori, artisti, inserzionisti e spettatori possono fare qualcosa di straordinario.


Questo è ciò che motiva me e tutti noi su YouTube a fare del nostro meglio ogni singolo giorno. Econtinueremo a farlo mentre lavoriamo per rendere la nostra piattaforma un posto ancora migliore percondividere storie, acquisire nuove competenze, accedere alle informazioni e costruire una comunità. Perché il meglio di YouTube deve ancora venire.