Donald Trump (foto Ansa)

Usa 2024: Trump e Fox sempre più lontani

Condividi

L’ex presidente non appare nelle trasmissioni dell’emittente da settembre

Fox News, tv di riferimento dei conservatori americani, ha imposto un “bando soft” alle apparizioni di Donald Trump.
Lo scrive il sito Semafor citando le lamentele dell’entourage dell’ex presidente.

I rapporti tra Trump e quello che un tempo era il suo network preferito sembrano essersi così raffreddati al punto da tenerlo a debita distanza dall’emittente. Che, mentre continua a invitare altri aspiranti candidati repubblicani alle presidenziali, a partire dal governatore della Florida Ron DeSantis, l’ex presidente manca dalle trasmissioni da settembre.

Le ammissioni di Murdoch sul voto 2020

Nei giorni scorsi, hanno avuto una certa risonanza le parole di Rupert Murdoch, proprietario di Fox News, che – sotto giuramento – ha riconosciuto come diversi conduttori dell’emittente alle presidenziali del 2020 abbiano avallato la tesi falsamente sostenuta da Trump sul voto falsato.
Nella deposizione, Murdoch ha citato in particolare i conduttori Maria Bartiromo, Lou Dobbs, Sean Hannity e Jeanine Pirro.