Best Brands 2023: vincono Nutella, Coca Cola, Amazon, Diesel e Samsung. E Fedez

Condividi

La graduatoria dei ‘migliori’ brand edizione 2023 celebra tradizionalissimi ma anche nuovi attori dello scenario dell’advertising. Sassoli, Upa: “Il 2023 sta andando meglio del previsto, ma non è ancora il momento di fare previsioni”. D’Este (Ferrero): “Nuove extension di Nutella? Vi sorprenderemo…”

Festa finale con annuncio dei vincitori in grande stile per l’ottava edizione di Best Brands. Negli Studi RAI di via Mecenate di Milano, l’8a edizione italiana ha designato così i migliori: Coca Cola – Best Product Brand, Diesel – Best Growth Brand, Samsung – Best Sustainability Brand, Amazon – Best Phygital Brand, Nutella – Best of the Best.

Premiati e premiatori

Ad annunciare gli oscar delle Marche 2023 sono stati innanzitutto i grandi partner dell’iniziativa, Giovanni Ghelardi di Serviceplan Group ed Enzo Frasio di GfK, affiancati da Lorenzo Sassoli de Bianchi, Presidente di UPA (sponsor dell’iniziativa fin dagli esordi).

E quindi Giampaolo Tagliavia ad di Rai Pubblicità, Federico Silvestri Direttore Generale Media & Business Gruppo 24 ORE, Andrea Rustioni Managing Director IGP Decaux, Salvatore Sagone Co-founder e Presidente ADC Group.

Lorenzo Sassoli de Bianchi, Filippa Lagerback, Giovanni Ghelardi

Filippa e Malika

Pioniera della manifestazione anche la conduttrice Filippa Lagerbäck, di casa negli studi che alla domenica ospitano ‘Che Tempo Che fa’. Altra presenza originale quella di Malika Ayane, che con un mini concerto musicale suddiviso in due tranche ha piacevolmente inframezzato la cerimonia con l’assegnazione dei premi.

Il momento del mercato

In avvio di serata il presidente di Upa, Lorenzo Sassoli de Bianchi, ha sottolineato l’importanza di celebrare le marche in una fase storica di incertezze e ansie come quella che le persone e le aziende stanno vivendo. E’ anche alla solidità e all’autorevolezza dei brand – ha ricordato Sassoli – che i consumatori si ancorano in questi frangenti, con le marche che giocano un inedito ruolo ansiolitico, garantendo responsabilità, credibilità, vicinanza.

In margine all’evento, Sassoli ha confermato la sensazione che il 2023 si stia dipanando in maniera meno preoccupante delle stime di pochi mesi fa: “E’ vero, l’anno sta andando un po’ meglio del previsto, ma non è ancora il momento di fare previsioni” ha detto il presidente dell’associazione degli spender.

Enzo Frasio

Giovanni Ghelardi, invece, ha parlato del nuovo contesto emotivo e culturale in cui l’advertising si muove.

Lontano dagli accenti e dai messaggi aspirazionali degli anni del boom, con la vita reale che ha preso il sopravvento sulla vita immaginata e immaginaria degli spot di una volta; e con la preferenza dei consumatori che oramai vira verso un mondo migliore (per davvero) e valori di trasparenza e condivisione.

Fine della permacrisi, vincono le marche ‘amiche’

Enzo Frasio di GFK ha tratteggiato più in dettaglio quali siano le sensibilità in campo in questa fase storica. Suggerendo come si stia attraversando una fase nuova, di uscita da quella che era stata definita come una ‘permacrisi’; con una reazione del mercato che autorizza a parlare non più di semplice resilienza, ma di ‘ri-esistenza’. Vincente in questo nuovo contesto, è la marca che conquista la fiducia piena e quindi l’amicizia dei consumatori.

All’annuncio delle classifiche, composte da 40 Best Brands finalisti, 10 per ogni categoria, si sono alternati interventi dei partner e interviste ai “vincitori” e agli ospiti. Le graduatorie sono frutto di 6.000 interviste per un totale di 16.000 valutazioni raccolte da GfK e messe a confronto con i dati di vendita.

Innovation for Good

Un premio speciale lo ha conquistato la Fondazione Fedez E.T.S. (acronimo che sta per Ente del Terzo Settore) fondata a luglio 2021 che si è già distinta per molti progetti solidali alla quale i partner di Best Brands hanno attribuito un importante riconoscimento: l’Innovation for Good, per aver contribuito con la forza innovatrice dei social a costruire progetti di charity e generosità sociale. Alla fondazione l’assegno di 100.000 euro da investire in spazi pubblicitari per continuare a sostenere progetti a favore di persone e comunità. A ritirare il premio è stata Annamaria Berrinzaghi, madre di Federico Lucia e fondatrice e vicepresidente della Fondazione.

Annamaria Berrinzaghi

A salire sul palco per ritirare i Best Brands 2023 sono stati: Corinna Pogliana, Media Manager Coca Cola Italia, Alice Antoniolli Head of Global Content & Go To Market e Elena Piccinni Head of Global PR, Celebrities and Events per Diesel, accompagnate dal video messaggio di Renzo Rosso Fondatore Diesel e Presidente del Gruppo OTB, Daniele Grassi Vice Presidente Home Appliance Division di Samsung, Giorgio Busnelli Director Consumer Goods di Amazon, Alessandro D’Este Amministratore Delegato Ferrero per Nutella. Nuove extension della marca? In margine alla presentazione, D’Este ha annunciato a Prima che “arriveranno e saranno sorprendenti”.

A consegnare i vari premi sono stati rispettivamente Federico Silvestri Direttore Generale Media & Business Gruppo 24 ORE, Andrea Rustioni Managing Director IGP Decaux, Raffaele Pastore General Manager UPA, Salvatore Sagone Co-founder e Presidente ADC Group, Gian Paolo Tagliavia Amministratore Delegato RAI Pubblicità.

Best Product Brand 2023 è Coca Cola

Premiata Coca Cola, nella top dieci figurano infatti Dash, Nutella, Nike, Mulino Bianco, Rio Mare, Alexa, Lego, Sony/PlayStation e Kinder.

Federico Silvestri e Corinna Pogliana, Media Manager Coca Cola Italia

Best Growth Brand 2023 è Diesel

In questa classifica, la più reattiva delle quattro ai cambiamenti esterni, emerge chiaramente la voglia di tornare a vivere degli italiani dopo anni di clausura e paure. A Diesel fanno corona marche come JBL, Mattel, Microsoft Xbox, Nintendo Switch, Allianz, Iliad, Ace, Divella, Tempo.


Renzo Rosso Fondatore Diesel e Presidente del Gruppo OTB

Best Sustainability Brand 2023 è Samsung

 Questa classifica dimostra che la sostenibilità si democratizza ed entra prepotentemente in ogni nostro atto di consumo aiutando non più solo l’ambiente ma anche la nostra quotidianità. La top ten comprende, dopo Samsung, le presenze di Amazon, Tempo, Algida, UnipolSai, Svelto, Dash, Mercedes, Miele e Bosch.

 Best Phygital Brand 2023 è Amazon

La classifica delle Marche che hanno saputo guardare al futuro superando la dicotomia tra reale e virtuale, tra fisico e online per scegliere di esistere in una dimensione unica e pervasiva che supera le barriere di tempo e spazio, mette in fila Amazon, Nike, PayPal, OVS, H&M, Coca Cola, Samsung, Mulino Bianco, Dash, Esselunga.

Best of the Best 2023 è Nutella

 Scelta nella rosa delle prime cinque Marche delle altre quattro classifiche, Nutella è la Marca che più di ogni altra è stata riconosciuta dai consumatori per capacità di presidiare le quattro aree valoriali dei ranking: l’attenzione nei confronti del prodotto, la dinamicità e la capacità di crescere, l’attenzione ai diversi aspetti della sostenibilità e l’apertura sia al mondo fisico sia al digitale.


Alessandro D’Este Amministratore Delegato Ferrero