Rcs valuta potenziali acquisizioni. Cairo: ci guardiamo in giro

Condividi

Rcs sta valutando potenziali acquisizioni. Ad ammetterlo il presidente Urbano Cairo. “Ci stiamo guardando in giro per cose possibili. Tutto quello che è nel nostro mondo, editoria e comunicazione, ci interessa”, ha spiegato l’editore. “Dobbiamo essere attivi e dopo 7 anni che ho comprato Rcs ne ho bisogno, altrimenti mi annoio”.

Esordio 2023 positivo per la raccolta pubblicitaria

Intervenuto all’annuncio del rinnovo triennale della sponsorizzazione di Banca Mediolanum sulla Maglia Azzurra del Giro d’Italia, Cairo, spiega Ansa, si è definito “contento” per i conti del 2022 che saranno approvati il prossimo 21 marzo.
“Moderatamente positivo” invece il giudizio sulla raccolta pubblicitaria in questo inizio 2023.
“E’ stato un buon inizio anno con una buona tendenza e sono moderatamente positivo. Il nostro gruppo – ha detto – fortunatamente ha mezzi di grandissima qualità, di grande forza numerica: abbiamo enorme traffico sui siti, buoni ascolti, per copie vendute siamo assolutamente primi in Italia e il secondo è staccatissimo, ha la metà dei nostri numeri. Per questo le aziende investono su di noi perché ottengono risultati”.

Giusto acquistare l’immobile di via Solferino

In merito alla chiusura dell’operazione con Blackstone sull’immobile di via Solferino, Cairo ha aggunto: “Ci è costato 60 milioni, ma era giusto farlo e ricomprare la nostra casa. A questo punto il nostro debito è contenuto, poco meno dell’investimento sull’immobile”.