Elon Musk (foto Ansa)

L’ultima di Musk: costruire una città in Texas per i suoi dipendenti

Condividi

Elon Musk ‘sogna’ una sua città in Texas. A raccontarlo il Wall Street Journal, secondo cui una serie di società collegate all’imprenditore avrebbero acquistato un terreno in Texas, vicino a Snailbrook, dove costruire appunto una nuova città.

Lo spazio, 3500 acri non lontano da Austin, è vicino agli impianti di Boring Co, SpaceX e Tesla in Texas e sarebbe destinato a ospitare i dipendenti, agevolando così il lavoro e la vita anche grazie ad affitti sotto i prezzi di mercato.
Un approccio che, in un certo senso, va oltre ai benefit e incentivi che le big tech hanno spesso offerto ai propri lavoratori.