Lega A vara la Supercoppa italiana in versione Final Four

Condividi

La Lega Serie A lancia la Supercoppa italiana versione final four. Lo ha deciso l’assemblea dei club svoltasi il 12 marzo scorso.


La competizione – spiega Ansa – si disputerà nel nuovo format con due semifinali e finale per la prossima edizione e si giocherà in Arabia Saudita per quattro volte nei prossimi sei anni.

Nella versione final four della Supercoppa scenderanno in campo le due finaliste di Coppa Italia e le prime due classificate in Serie A. In caso di sovrapposizioni, a guidare sarà la classifica del campionato: se ad esempio la vincitrice della Coppa Italia sarà tra le prime due classificate in Serie A, si andrà a scalare scegliendo nel caso la terza della graduatoria. Il format, tuttavia, è libero: significa che per la prossima edizione è già stata scelta la versione final four ma nelle edizioni successive, in base alle esigenze anche di calendario, la Lega Serie A potrebbe decidere di tornare alla finale secca. Sarà invece definita nei prossimi mesi la modalità di incrocio tra le squadre per formare le due semifinali.

“Abbiamo deciso di accettare l’offerta dell’Arabia per ospitare quattro edizioni di Supercoppa in sei anni a partire dal 2024”: lo ha spiegato l’amministratore delegato della Lega Serie A Luigi De Siervo, parlando della nuova formula a Final Four. “Si svolgeranno in Arabia Saudita le prossime due edizioni, poi ci sarà uno stop di due anni in cui si potrà giocare anche altrove e poi si ritornerà in Arabia per altri due anni. La prossima edizione avrà il format a quattro squadre e ci sarà anche una amichevole. Ma la scelta del format final four non è definitiva: si potrà anche tornare indietro in base agli impegni dei club – ha concluso -. Per la prossima stagione il contratto vale 23 milioni, in caso di finale secca invece varrà 12 milioni”.