Treccani sceglie BookTok e BookToker tra i neologismi 2023

Condividi

BookTok – parola, hashtag e fenomeno che riunisce i contenuti in piattaforma dedicati alla passione per la lettura – entra tra i neologismi 2023 del vocabolario Treccani insieme al suo derivato BookToker.

Fenomeno da miliardi di visualizzazione

Stando ai numeri, #BookTok conta oggi 120 miliardi di visualizzazioni in tutto il mondo, e quasi 2 miliardi solo per #BookTokItalia. La decisione di Treccani diventa una consacrazione per un fenomeno che coinvolge i più giovani, tra i 16 e i 25 anni, che in pandemia hanno scoperto la lettura condivisa sul social.

“La sezione dedicata ai neologismi del portale Treccani – tra le più consultate e discusse dagli utenti della Rete – documenta fenomeni linguistici emergenti che hanno rilevanza culturale. Siamo stati felici di poter segnalare un neologismo come BookTok, il successo di questo hashtag ci dimostra infatti che l’interesse per la lettura da parte delle nuove generazioni, in forme tecnologicamente innovative e fortemente coinvolgenti, è ancora molto forte” ha commentato Treccani.

TikTok a Torino

La decisione dell’enciclopedia arriva in concomitanza con la l’annuncio della partnership di TikTok con il Salone del Libro di Torino 2023 di cui TikTok è Official Entertainment Partner.