Elon Musk (foto LaPresse)

Bbc come la russa RT. Su Twitter arriva l’etichetta di ‘media statale’

Condividi

L’emittente inglese protesta con il social. Ma la replica di Musk è confusa

Nuova polemica per le spunte di Twitter, che anche questa volta, vede protagonisti i media. Il social ha etichettato la Bbc come ‘media finanziato dal governo’. Ponendola di fatto nella stessa categoria, ad esempio, della tv russa RT, sostenuta da Mosca.

Immediata la reazione dell’emittente che si è opposta alla designazione: “Siamo e siamo sempre stati indipendenti. Siamo finanziati dal pubblico britannico tramite il canone”, ha precisato il media inglese.

Confusa la risposta che Musk ha dato ai commenti che chiedevano conto della decisione. “Non penso che la Bbc sia di parte come altri media finanziati dal governo, ma è sciocco da parte della Bbc affermare di non avere alcuna influenza”, ha cinguettato. Specificando però che, dal suo punto di vista serve “aggiungere più granularità all’influenza editoriale, perché varia notevolmente”. “Una minore influenza del governo nel loro caso sarebbe accurata”.

Al momento l’etichetta non campare su altre realtà paragonabili alla Bbc, finanziate da canone, come ad esempio la Rai.

Il precedente con Npr

Non è la prima volta che Twitter si comporta in questo modo con un’emittente. Nei giorni scorsi Twitter la stessa sorte era toccata alla NPR – National Public Radio , no profit americana.
“E” inaccettabile. NPR e le stazioni” radio che ne fanno parte “sono sostenute da milioni di ascoltatori che dipendono da noi per un’informazione indipendente e basata sui fatti”, aveva commentato il presidente di NPR John Lansing.

Prima di Musk

Prima di Musk, ricorda Ansa, Twitter aveva creato per Npr e Bbc delle eccezioni, definendole “organizzazioni media finanziate dallo stato con indipendenza editoriale”.
L’etichettatura “affiliata allo stato” invece si intende un’organizzazione media su cui il governo “esercita controllo sul contenuto editoriale tramite risorse finanziarie, pressioni politiche dirette o indirette e controllo sulla produzione e sulla distribuzione”.