Ucraina, da Discord la fuga di carte top secret Usa su guerra

Condividi

Secondo il Wsj, i documenti sarebbero apparsi nei mesi scorsi sulla piattaforma per giocatori online

I documenti segreti americani sulla guerra in Ucraina sarebbero trapelati da Discord, piattaforma popolare tra gli appassionati di videogiochi, poi allargatasi a discussioni di altri utenti.
È il Wall Street Journal a pubblicare questa notizia.

Sotto indagine

Secondo la ricorstruzione del giornale, scrive Ansa, i file classificati come top secret, sarebbero apparsi in un piccola chat di membri anonimi a gennaio. Successivamente le informazioni si sarebbero allargate su altri social come Telegram e Twitter.
L’indagine governativa, avviata su richiesta del dipartimento della Difesa Usa, sta cercando di capire come siano emerse su Discord dozzine di immagini dei documenti.
La società ha affermato che la sua massima priorità è garantire un’esperienza sicura per gli utenti, che sta indagando in collaborazione con le forze dell’ordine e risponderà di conseguenza a qualsiasi politica di violazioni.

Cos’è Discord

Con sede a San Francisco, Discord è nata nel 2015 e ha circa 150 milioni di utenti mensili in tutto il mondo. Gli iscritti parlano in gruppi per lo più privati, solo su invito.
Come altri social, l’azienda ha faticato a tenere a freno i contenuti pericolosi ed è stata in passato accusata di essere utilizzata per condividere materiale pedopornografico e di aver avuto un ruolo nei fatti di Charlottesville, in Virginia, nel 2017, negli scontri tra suprematisti bianchi e antirazzisti.