Terna, Cdp indica Di Foggia ad e De Biasio presidente

Condividi

Per l’assemblea del 9 maggio

Arrivano anche i nomi per il prossimo Cda di Terna. Come previsto, nella lista di Cassa Depositi e Prestiti per l’assemblea del 9 maggio, Giuseppina Di Foggia è stata indicata come amministratore delegato, Igor De Biasio per la presidenza, al posto di Valentina Bosetti.
L’ad uscente di Terna, Stefano Donnarumma, salvo imprevisti, segnala Ansa, dovrebbe diventare il nuovo amministratore delegato di Cdp Venture Capital, la società dell’istituto finanziario che gestisce asset per diversi miliardi di euro.

Gli altri nomi per Terna

Gli altri nomi segnalati per il ruolo di amministratore sono quelli di Francesco Renato Mele, Qinjing Shen, Regina Corradini D’Arienzo, Angelica Krystle Donati, Enrico Tommaso Cucchiani, Gian Luca Gregori e Simona Signoracci.
In una seconda lista Cdp ha indicato come sindaci effettivi Lorenzo Pozza, Antonella Tomei e come sindaci supplenti Lucrezia Iuliano e Antonello Lillo.

Chi sono Di Foggia e De Biasio

Di Foggia sarà la prima amministratrice delegata di una partecipata pubblica italiana. Romana, 53 anni, laurea in ingegneria elettronica alla Sapienza di Roma, master negli Usa in Professional Program Management presso lo Stevens Institute, la manager da aprile 2020 è al vertice di Nokia Italia come vice presidente e country manager per Italia e Malta.

De Biasio, classe 1977, lunga esperienza da manager, è laureato in Scienze Politiche all’Università Cattolica di Milano, ha conseguito una specializzazione in marketing ed Economia digitale presso lo stesso ateneo, e un’ulteriore specializzazione post-laurea in Marketing presso la Bocconi. Dal luglio 2018 è consigliere nel Cda Rai. Dal luglio 2019 ricopre anche la carica di amministratore delegato di Arexpo.