Premio Lucchetta, aperte le candidature per la 20esima edizione

Condividi

Tempo fino al 20 maggio per candidarsi Premio Giornalistico internazionale Marco Luchetta. Giunto alla 20esima edizione, il riconoscimento, istituito in memoria dei giornalisti Marco Luchetta, Alessandro Saša Ota, Dario D’Angelo e Miran Hrovatinm, mette al centro i racconti sull’infanzia violata e minacciata, premiando inchieste e reportage che testimoniano sofferenze e umiliazioni inflitte ai minori.

Organizzato da Prandicom, il Premio Luchetta, in collaborazione con la Rai, è curato da Fabiana Martini, che in qualità di Segretaria di Giuria coordinerà anche il lavoro di selezione delle opere candidate.

Cinque sezioni

Per l’edizione 2023 gli elaborati in gara devono essere stati pubblicati o diffusi fra il 16 febbraio 2022 e il 20 maggio 2023 su una testata giornalistica registrata, sia essa cartacea, televisiva o web. E, visto l’arco temporale coperto, in moti avranno per oggetto la guerra in Ucraina.
Cinque le sezioni in concorso: TV NEWS, riservata al giornalista o alla giornalista che ha realizzato il miglior servizio giornalistico della durata massima di 8 minuti; STAMPA ITALIANA, riservata all’autore o all’autrice del miglior articolo pubblicato su quotidiani o periodici nazionali anche web; REPORTAGE, riservato al giornalista o alla giornalista che ha realizzato il miglior reportage della durata massima di 80 minuti; STAMPA INTERNAZIONALE, riservato al giornalista o alla giornalista, autore o autrice del miglior articolo non italiano anche web; FOTOGRAFIA, riservato al fotografo o alla fotografa per il miglior scatto pubblicato su un periodico o quotidiano anche web a corredo di un articolo o commento didascalico.
A partire da quest’anno sarà istituita una nuova sezione dedicata alla Rotta Balcanica, che verrà lanciata a giugno con un bando a parte e premiata il 28 gennaio 2024 nel XXX anniversario della strage di Mostar.

Premiazione a novembre

Presidente della Giuria, anche quest’anno sarà Maria Concetta Mattei, direttrice della Scuola di Giornalismo di Perugia e volto storico del TG2 e della TV italiana di informazione.
Le giornate del Premio 2023 invece si terranno da venerdì 17 a domenica 19 novembre, vigilia della Giornata Mondiale dei Diritti dei Bambini.