Esports, Iulm presenta il master dedicato agli sport digitali

Condividi

Gli esports diventano materia d’esame. Dopo essersi emancipato dallo status di settore di nicchia, il gaming si ritaglia uno spazio anche nel mondo accademico e della formazione specialistica. È ciò che accade all’università Iulm di Milano, dove il brand di intrattenimento videoludico Dsyre presenterà il prossimo 20 aprile il programma del master dedicato al gaming come strumento di marketing e di comunicazione aziendale. All’evento parteciperanno il prorettore all’Innovazione e all’Intelligenza Artificiale di Iulm Guido di Fraia, l’head of Digital Media di Juventus Football Club Marco Castellaneta, il brand manager di Riot Carlo Barone, il fondatore di Oies Luigi Caputo e i rappresentanti di Dsyre Andrea Cibelli e Simone Mingoli.

Lanciato a novembre 2021 dall’agenzia Stardust – rilevata a sua volta per il 30% dal gruppo Gedi – il team Dsyre ha raggiunto un pubblico di oltre 2.8 mln di follower attraverso eventi videoludici e altre iniziative di intrattenimento digitale. Il brand è inoltre commercializzato attraverso prodotti fisici e Nft. Nel dicembre 2022, il team diventa partener di Juventus Fc guidando il club nel campionato virtuale della eSerie A Tim.