Foto creata con l’AI vince il Sony World Photography Awards

Condividi

L’intento dello scatto, spiega l’autore, era aprire un dibattito

Dopo le foto ‘fake’ del papa con il piumino e dell’arresto di Donald Trump, un altro caso è destinato ad alimentare il dibattito sull’intelligenza artificiale generativa.

Scatto premiato

Tra i vincitori del Sony World Photography Awards, uno dei più importanti concorsi annuali di fotografia al mondo, racconta Ansa, c’è una fotografia in bianco e nero presentata dal fotografo tedesco Boris Eldagsen.
Intitolata ‘Pseudomnesia – The Electrician’, la foto sembra scattata negli anni Quaranta, ritrae due donne, ed è risultata prima nella categoria ‘Creatività’ della sezione Open.
L’immagine però è stata generata da Stable Diffusion, una delle più avanzate tecnologie basate sull’intelligenza artificiale, che crea immagini a partire da un comando scritto da un uomo.

Aprire un dibattito

Eldagsen ha rifiutato il premio, spiegando sul suo blog di aver partecipato al concorso per aprire un dibattito sul tema e per capire “se i grandi premi di fotografia sono pronti per le immagini create con l’intelligenza artificiale: non lo sono”, si è risposto.

I precedenti

L’uso dell’Intelligenza artificiale in tutti i settori, dalla scrittura di canzoni e saggi allo sviluppo nella medicina è stato ampiamente dibattuto negli ultimi mesi e il lancio del software ChatGpt che ha fatto da catalizzatore.
Non é il primo premio artistico vinto da un’intelligenza artificiale: lo scorso agosto un’opera realizzata da Midjourney si è aggiudicato il concorso della Colorado State Fair.