Il Giornale: Mondadori cede la sua partecipazione per 2,3 milioni

Condividi

Ufficializzata la cessione, annunciata a marzo, della quota nel quotidiano alla holding di Paolo Berlusconi

Mondadori ha annunciato di aver “dato esecuzione in data odierna al contratto di cessione a P.B.F. della partecipazione, pari al 18,45% del capitale sociale, in Società Europea di Edizioni”, editrice del Giornale.

Corrispettivo da 2,3 milioni

Il gruppo aveva comunicato l’operazione a metà marzo, alla presentazione dei conti 2022. Il corrispettivo della transazione “da regolarsi interamente per cassa”, ha precisato il gruppo, “è definito in 2,3 milioni di euro, tenuto conto del meccanismo di aggiustamento prezzo basato sulla posizione finanziaria netta della società alla data del closing”.
La cessione determina una plusvalenza netta nel conto economico del gruppo Mondadori pari a 0,5 milioni di euro. Nell’esercizio 2022, ricorda il gruppo, la partecipazione in oggetto ha fatto registrare nel bilancio consolidato oneri pari a 1,8 milioni di euro.

Mondadori focalizzata sui libri

“L’operazione, conclude Mondadori, è coerente con la strategia di focalizzazione sul settore dei libri e sulla dismissione di attività non strategiche”.