Liberilibri, anche Nicola Porro tra gli acquirenti

Condividi

Nicola Porro diventa editore. Il giornalista e conduttore figura infatti tra il gruppo di acquirenti che a marzo ha rilevato la casa editrice Liberilibri, in continuità con la gestione del fondatore Aldo Canovari

Nata nel 1986, l’editrice ha un catalogo di oltre 300 volumi, italiani e internazionali, tra cui figurano i nomi di Bruno Leoni, Antonio Martino, Francesco Cossiga, Carlo Nordio e i testi di Ayn Rand, Étienne de La Boétie, Voltaire, Edmund Burke, Carl Menger, Murray Rothbard.

L’amministratore e direttore editoriale della casa editrice è Michele Silenzi che ricopre questo ruolo da cinque anni. Il nuovo presidente del cda è Luigi Scarfiotti.