Sabato, domenica e lunedì. Weekend di musica e Concertone

Condividi

Ambra al suo sesto Primo Maggio. La Scala di ‘Lucia di Lammermoor’. Musical da favola con ‘Prettty Woman’ e ‘La leggenda di Belle e la Bestia’. E una ‘Prima’ per grandi attori.

Juan Diego Florez, Lisette Oropesa (fotto Brescia e Amisano)

La Scala di Lucia

L’opera ‘silenziata’ dal Covid ha visto finalmente la luce (sabato la terzultima replica) alla Scala. ‘Lucia di Lammermoor’ canta con la voce di Lisette Oropesa, nata a New Orleans da genitori cubani, con l’Edgardo di Juan Diego Florez e l’Enrico di Boris Pinkhasovich. L’opera di Donizetti, nell’allestimento di Yannis Kokkos, doveva aprire la stagione 2020-21, che poi saltò a causa della pandemia. Alla direzione, Riccardo Chailly, che per la prima volta affronta il titolo.

Foschi, Bonaiuto, Lombardi, Rambert, Della Rosa, Kreider (foto Masiar Pasquali)

‘Prima’ le eccellenze italiane

Pascal Rambert, regista e autore francese, è artista associato del Piccolo Teatro di Milano. Qui torna da sabato con una nuova produzione intitolata ‘Prima’, capitolo iniziale di un trittico che proseguirà con ‘Durante’ e ‘Dopo’. I titoli rappresentano le fasi dell’allestimento di uno spettacolo ispirato alla ‘Battaglia di San Romano’ di Paolo Uccello, da cui trae lo spunto per una storia di amore impossibile. Rambert – come si vede sempre nei suoi lavori – pone una grande attenzione alla scelta degli interpreti. E in questo caso ha premiato un cast italiano, con Anna Bonaiuto, Sandro Lombardi, Marco Foschi, Anna Della Rosa Leda Kreider.

Il ritorno della Bestia

Doppia rappresentazione sabato per il ritorno al Carcano di Milano del musical ‘La leggenda di Belle e la Bestia’, che l’anno scorso ha registrato il tutto esaurito. Prodotto dalla Compagnia dell’Ora, lo spettacolo ha le musiche originali di Enrico Galimberti, che interpreta anche la Bestia. Mentre nei panni di Belle si cala Diletta Belleri.

Il ritorno della bella

‘Pretty Woman’ torna al Teatro Lirico di Milano per chiudere una tournée che ha attraversato – da Bolzano a Ragusa, passando per Bologna, Firenze, Roma, Napoli – tuta l’Italia. Come ricorda Matteo Forte, direttore del Lirico e del Nazionale, il musical di Stage Entertainment “nella passata stagione è stato, con oltre 80.000 biglietti staccati, lo spettacolo teatrale più visto d’Italia”.

Ambra Angiolini

Torna il Concertone, torna Ambra

A piazza San Giovanni in Laterano arriva lunedì la 33esima edizione del Concerto del Primo maggio, promosso da Cgil, Cisl e Uil e organizzato da iCompany, con la regia di Fabrizio Guttuso. A presentare, per la sesta volta consecutiva, è Ambra Angiolini, affiancata da Biggio. Il tema dell’anno è ‘Generazione #1M2023‘. La lunga lista degli artisti va dalla A di Aurora, cantautrice norvegese da oltre 2,5 miliardi di streaming, alla W di Wepro, che apre il pre show alle 14. Come sempre, l’evento si potrà seguire anche su Rai Radio 2, dove la cronaca si alternerà con flash, ospiti e interventi dal backstage. RaiPlay presenterà il Concertone sia in diretta che on demand, mentre Rai Italia lo proporrà nel mondo, con un palinsesto ad ahoc.