Marco Carlizzi eletto presidente di Etica Sgr

Condividi

L’assemblea dei soci di Etica Sgr, società di gestione del risparmio del Gruppo Banca Etica, ha eletto il nuovo Consiglio di Amministrazione della società che resterà in carica per il triennio 2023-2025. Marco Carlizzi, già consigliere indipendente della società, assume la carica di presidente a partire dal 4 maggio 2023, subentrando al presidente uscente Ugo Biggeri.

Laureato in Giurisprudenza, Marco Carlizzi ha conseguito il Dottorato in Tutela giurisdizionale dei diritti, imprese e amministrazioni alla Facoltà di Legge dell’Università di Roma Tor Vergata. Avvocato del Foro di Roma dal 2001 e patrocinante presso le giurisdizioni superiori dal 2014, si è occupato di diritto societario e commerciale internazionale. È inoltre relatore in numerosi convegni e autore di diverse pubblicazioni scientifiche. Collabora con l’Università Federico II di Napoli e con la Lumsa di Roma, cattedra di Diritto Commerciale. Dal 2010 ricopre il ruolo di equity partner e head of legal department in RSM Studio Tributario e Societario. Socio di Banca Etica dal 2001, è stato membro del Cda e presidente del comitato parti correlate di Banca Etica dal 2013 al 2022, nonché consigliere indipendente di Etica Sgr in carica dal 2014 al 2023.

Composto da nove amministratori e amministratrici, come riporta un comunicato stampa, il nuovo CdA resterà in carica fino all’approvazione del Bilancio 2025. Nuove nomine per Elisabetta Carla Binacchi, Giovanni Ferri, Giacinto Palladino, Monica Selmi e Mary Thomson. Oltre al neo presidente, confermati in Consiglio Carlo Capotorti, Paolo Cattarin e Adriana Lamberto Floristan. L’assemblea dei soci ha inoltre integrato il Collegio Sindacale nominando Alessandra Cuccu, quale sindaca effettiva, e confermando Federica Mantini quale sindaca supplente.

“Insieme ai membri di questo Consiglio di Amministrazione di nuova nomina lavoreremo a stretto contatto e in sinergia, continuando a diffondere una cultura della responsabilità sociale. Questo per perseguire uno sviluppo sostenibile che abbracci contestualmente i temi ambientali e sociali, che dovrebbero essere sempre in primo piano nelle agende di governi e imprese” – ha dichiarato Marco Carlizzi, neo Presidente di Etica Sgr.