La festa del Napoli fa il botto in strada. Ma non in tv

Condividi

Vince la strada, funzionano i social, la condivisione one to one, influisce la frammentazione dei canali. In seconda serata, dopo che il pareggio a Udine ha sancito il terzo scudetto del Napoli, Rai2 fa il 5,9%, Italia 1 il 6,4% e Sky l’1,4%. Il resto dell’attenzione distribuito su un’offerta molto distribuita tra on e off line.

Tanto tuonò, ma non piovve. Almeno in tv. L’attesa vittoria del terzo scudetto del Napoli alla fine è arrivata, ma non è stata consacrata da clamorosi risultati Auditel. Il titolo di campione d’Italia si è concretizzato nel secondo tempo con il pareggio di Victor Osimhen, dopo che l’Udinese era passata in vantaggio con il goal di Sandy Lovric.

Il pubblico di appassionati ha seguito, in seconda serata, la festa post partita, distribuita sia online che off line con tantissime opzioni. Ma senza che si scatenasse, almeno in tv un’attenzione all’altezza dell’evento.
Per lo meno è stata molto diluita, raccolta anche da tv locali, tv tematiche, senza concentrarsi troppo sui canali che ieri hanno funzionato come riferimento: Rai2, SkySport e Italia1, che hanno dedicato apposite finestre ai festeggiamenti e che dovevano funzionare da principali aggregatori.
Tanti botti a Napoli, felicità a Udine, dove in 12mila hanno seguito la squadra, ma audience diluita e non esaltante nel post.

Festa in tv da Napoli

Su Sky ha tenuto banco la trasmissione speciale di ‘Sky Calcio l’Originale’, con Alessandro Bonan alla conduzione e il collegamento con la terrazza Sky di Piazza Plebiscito a fare da piatto forte, dove c’erano, tra gli altri Lello Arena, Gianluca Di Marzio, Paolo Condò.

Aurelio De Laurentiis

Francesco Modugno da Napoli ha intervistato Aurelio De Laurentiis, mentre Luciano Spalletti ha parlato da Udine. Bonan & company hanno ottenuto 168mila spettatori e l’1,4% di share con un picco da 280 mila alle 22.50. Un buon risultato per una pay, ma non travolgente.

Luciano Spalletti
Il capitano del Napoli, Di Lorenzo

Stesso dicasi per ‘Pressing Speciale Scudetto su Italia 1: è stato visto da 264.000 spettatori (6,2%). Su Rai2 – che si è presa in carico la responsabilità della copertura per la tv pubblica dalle 22.52 a mezzanotte – ‘TGSport Speciale’ ha avuto 795.000 spettatori e il 5.9%.

L’invasione di campo dei tifosi del Napoli alla Dacia Arena di Udine (foto Ansa)

Su Zona Dazn – by Sky – il match del Friuli (Dacia Arena) ha riscosso 100mila spettatori (20 mila spettatori in meno rispetto a Juve-Bologna). Il match decisivo del torneo su Dazn ha raggiunto 1,078 milioni di spettatori.  Poco.