Sabato, domenica e lunedì. Spettacoli, balli, letture

Condividi

Weekend per grandi attrici, con Maddalena Crippa che interpreta cinque diversi personaggi, mentre cinque sono le protagoniste della serata Testori al Franco Parenti. Il ‘Tango’ di Tananai e quello dei ballerini di Buenos Aires. Il ricordo di una scrittrice nelle tante voci di chi l’ha amata

Maddalena Crippa

Maddalena, il ‘corpo’, la voce

Josep Maria Miró è un autore catalano vincitore di molti premi, cui di recente è stato assegnato il Premio Nacional de Literatura Dramática. Tempo fa lo scrittore e drammaturgo conquistò anche il Premio Born, uno dei riconoscimenti più importanti in Spagna, ricevuto per ‘Il corpo più bello che si sia mai visto da queste parti’. Lo spettacolo sotto forma di lettura scenica arriva a Milano, dove Miró non è mai stato rappresentato, sabato e domenica, al Teatro Gerolamo. Il testo “per unico attore o attrice, indipendentemente dal genere, dall’età e dal fisico” è affidato qui alla voce di Maddalena Crippa, che interpreta 5 diversi personaggi.

Real weekend

L’incoronazione di Carlo III, ampiamente attesa, si svolge sabato a mezzogiorno (ora italiana) nell’Abbazia di Westminster. La Bbc la trasmetterà in diretta, la Rai le dedicherà uno Speciale Tg1 e un approfondimento serale sulla seconda rete. Su Canale 5 uno speciale di ‘Verissimo’. Mentre sarà Sky a seguire tutta l’incoronazione, a partire dalle 11, con la conduzione di Liliana Faccioli Pintozzi da Londra, ospite la giornalista specializzata in reali Enrica Roddolo.

Renato Marchetti, Gianmarco Tognazzi, Fausto Sciarappa

Tre attori col morto

Erano quattro amici in tournée. Si ritrovano in tre dopo la tragica morte di uno di loro. Dei superstiti, uno ha fatto carriera nel cinema, gli altri – come spesso capita – sono disoccupati e cercano di convincere il fortunato a portare in scena insieme ‘Amleto’. ‘Un onesto fantasma’ è scritto da Edoardo Erba, che lo dedica “a un amico scomparso”, e ha come protagonisti Gianmarco Tognazzi, Renato Marchetti, Fausto Sciarappa. In scena a Roma, alla Sala Umberto, fino a domenica.

Tananai

Giro di ‘Tango’ a Roma e Milano

Sabato a Roma, al Palazzo dello Sport. Lunedì a Milano, al Mediolanum Forum. Per concludere il 25 settembre, all’Auditorium Parco della musica di Roma. Dopo il Concertone del 1° maggio e dopo il successo di ‘Tango’, arrivato quinto al Festival di Sanremo 2023 e doppio disco di platino, Tananai gira in tournée l’Italia. E intanto annuncia ‘Boom!’, singolo estivo in duetto con Marracash.

Europa e Africa, la scena dell’incontro

Domenica, all’ex Cinema Goldoni di Firenze si svolge ‘Tenir Paroles’, un incontro poetico e musicale, cui partecipano attori del Teatro della Toscana e della Troupe de l’Imaginaire del Théâtre de la Ville. La serata sancisce il rapporto fra il teatro toscano e quello parigino, uniti nel ‘parlare e far parlare d’Europa’: un percorso avviato l’anno scorso con il lancio della ‘Nuova Alleanza dei Teatri Europei’ e con l’obiettivo di costruire, attraverso l’arte e la cultura, un nuovo territorio comune di valori. Territorio comune che guarda oltre i confini, e che lunedì organizzerà anche la tavola rotonda internazionale ‘Théâtres d’Europe et d’Afrique: pour une nouvelle approche de la transmission artistique et de la coopération culturelle’, per una cooperazione con la produzione teatrale africana.

Ricardo Astrada, Constanza Vieyto

Pista ai tangueri

Lunedì nel foyer del Teatro Arcimboldi di Milano si ballerà ‘Tango in the lobby’. Musica dal vivo del Cuarteto Pichuco e la voce di due cantanti argentini, Paola Fernandez e Ruben Peloni, oltre al tango dj Salvatore Bertuccelli. Dopo le milonghe degli appassionati, la serata si concluderà con l’esibizione dei campioni mondiali di tango Escenario 2022 Ricardo Astrada e Constanza Vieyto, che lavorano a Buenos Aires e ora sono in tournée mondiale. 

La lingua di Testori

Il 12 maggio di un secolo fa nasceva Giovanni Testori. Scrittore, giornalista, poeta, con l’allora Pier Lombardo e oggi Franco Parenti ebbe un lungo sodalizio drammaturgico. Adesso, il teatro diretto da Andrée Ruth Shammah lo ricorda nel corso di tutta la stagione. Con un appuntamento speciale lunedì sera, quando un gruppo di attrici – Anna Della Rosa, Iaia Forte, Federica Fracassi, Anna Nogara, Marina Rocco – assieme ad Andrea Soffiantini, attore e pupillo di Testori, gli renderanno omaggio. Lo spettacolo si intitola ‘Testori con/sonante’ ed è costruito da brani che evidenziano la potenza linguistica dell’autore.

Ada d’Adamo

Ricordando Ada

Entrata nella dozzina dei titoli finalisti allo Strega, Ada d’Adamo è però morta il 1° aprile, prima dello svolgimento del premio. Lunedì al Teatro Argentina di Roma, tanti la ricorderanno con la lettura integrale del suo ‘Come d’aria’ (Elliot Edizioni). Daria Deflorian, Chiara Bersani, Concita De Gregorio, Ippolita di Majo, Mattia Feltri, Chiara Gamberale, Mario Martone, Tiziana Panella, Valeria Parrella, Francesco Piccolo, Alessandro Sciarroni, Emanuele Trevi… passandosi la parola a staffetta ripercorreranno insieme le pagine del libro.