La commissione di Vigilanza Rai a Palazzo San Macuto (Foto Ansa)

Rai, incertezza sui prossimi incontri della Vigilanza

Condividi

In attesa di conferma le audizioni di vertici e sindacati

La notizia delle dimissioni di Carlo Fuortes da amministratore delegato Rai porterà delle ripercussioni anche sui lavori della Commissione di Vigilanza.

La convocazione della bicamerale, non ancora ufficializzata nel calendario parlamentare, stando a quanto segnala Ansa, era stata fissata per il 17 maggio. È da capire, a questo punto, se l’audizione della presidente e dell’amministratore delegato dell’azienda verrà riaggiornata ad una data successiva al Cda che nominerà il nuovo Ad, fermo restando che in linea teorica la nuova governance potrebbe essere già pronta per quella data.
La decisione verrà presa mercoledì in occasione dell’ufficio di presidenza della Commissione.

In calendario, sempre non ufficializzata, era segnata anche l’audizione delle organizzazione sindacali che rappresentano i lavoratori della Rai: se dovesse essere confermato, l’appuntamento è previsto per giovedì 18 maggio.