Piero Sansonetti (foto LaPresse)

E’ in edicola il numero zero de L’Unità. Sansonetti: Cara Meloni è finita la pacchia!

Condividi

“Oggi a Roma è in edicola un numero zero dell’Unità. Di sole 4 pagine. Da martedì prossimo L’Unità completa in edicola in tutt’Italia”.

E’ quanto ha annunciato su Twitter il direttore Piero Sansonetti.

https://twitter.com/PieroSansonetti/status/1655806222044372993

Ricordiamo che L’Unità, giornale fondato nel 1924 da Antonio Gramsci, verso la fine dell’anno scorso dal Tribunale fallimentare è stato rilevato dal Gruppo Romeo che fa capo all’imprenditore napoletano Alfredo Romeo, già editore del Riformista diretto da Sansonetti.
Il mese scorso la direzione del Riformista è stata affidata – non senza polemiche – al leader di Italia Viva, Matteo Renzi, e Sansonetti è passato alla guida de L’Unita, quotidiano dove in passato ha lavorato per 30 anni.

Matteo Renzi, Alfredo Romeo e Piero Sansonetti (foto Twitter)

L’ editoriale di Sansonetti nel numero zero: ‘Cara Meloni, è finita la pacchia!’

‘Cara Meloni, è finita la pacchia!, è il titolo dell’editoriale de ‘L’Unità’ (a firma Piero Sansonetti) in edicola oggi. ”Tante storie -si legge nell’incipit- finiscono: nella vita, nella politica, nel giornalismo, La storia dell’Unità no: non finisce. Neanche questa volta… Un giornale di sinistra è costruito su tre elementi: l’informazione, il pensiero e la lotta”.

Sansonetti ricorda il ”maestro dei maestri, Gramsci, fondatore del partito comunista, della nuova sinistra italiana, l’oppositore fieri e coraggioso del fascismo, il grande intellettuale, il pensatore, l’eroe, il marxista, il prigioniero”. ”Cara Meloni, per te sarà un problema. Un vero giornale di sinistra, forte e coerente, moderno e laico , è sempre in problema per un governo”.