Augusto Abbarchi, country manager di Workday Italia

Condividi

Workday, società specializzata nelle applicazioni cloud aziendali per la finanza e le risorse umane, ha annunciato la nomina di Augusto Abbarchi in qualità di country manager per l’Italia. A partire dal 9 maggio 2023, come riporta un comunicato stampa, il manager riporterà direttamente al presidente Emea di Workday Angelique de Vries e guiderà il team con l’obiettivo di proseguire la strategia di crescita ed espansione dell’azienda in Italia.

Augusto Abbarchi approda in Workday dopo un’esperienza di oltre 30 anni nel mondo dell’Information Technology dove ha ricoperto incarichi manageriali e di senior executive per aziende multinazionali, acquisendo una profonda conoscenza del mercato italiano. Entrato In SAP nel 2005, ha ricoperto per 5 anni la carica di country manager Italia prima di essere stato nominato chief operation officer EMEA e, infine, global head of maintenance dove era a riporto diretto del board aziendale. Il manager ha poi ricoperto per 4 anni il ruolo di SVP global support services nella multinazionale tedesca Software AG per poi assumere la carica di global head of renewals fino al 2022. L’ultima esperienza professionale lo ha portato in Primeur, multinazionale italiana che opera nei servizi di data integration, con il ruolo di interim chief revenue officer.

Augusto Abbarchi è laureato in Ingegneria Meccanica all’Università degli Studi di Firenze e ha conseguito un Master in Business Administration (MIP) al Politecnico di Milano. Originario di Firenze, è un appassionato di musica jazz ed è stato classificato tra i primi 100 nel ranking internazionale di scherma.