Carlson, dopo Fox, torna su Twitter: ultima piattaforma con libertà di parola

Condividi

Tucker Carlson, il popolare e controverso anchor di destra silurato da Fox News, ha annunciato che rilancerà il suo programma su Twitter.

“La parola è il pre-requisito fondamentale per la democrazia. Ecco perché è stato sancito nel primo dei nostri emendamenti costituzionali”, ha spiegato in un video postato sul social che ha definito l’unica grande piattaforma di libertà di parola rimasta al mondo dopo che la tv di Murdoch lo ha messo alla porta.

“Sorprendentemente, a partire da stasera, non sono rimaste molte piattaforme che consentono la libertà di parola. L’ultima grande rimasta… è Twitter, dove siamo ora”. Sarà un banco di prova anche della capacità del patron di Twitter, Elon Musk, di moderare le sue uscite razziste, misogine, sessiste, anti Lgbt e cospirative.