Dl su fondazioni liriche in Gazzetta: in vigore le norme sui pensionamenti

Condividi

Dall’11 maggio entra in vigore il decreto legge con le norme sul pensionamento dei sovrintendenti delle fondazioni liriche. Dopo il via libera dal Cdm, il provvedimento, che contiene anche il commissariamento di Inps e Inail e la proroga della rottamazione quater, è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

Cosa prevede la norma

In base alla normativa per le fondazioni lirico-sinfoniche si prevede il divieto di ricevere incarichi, cariche e collaborazioni per coloro che hanno compiuto il 70° anno di età.
Il decreto, ricordiamo, nei giorni scorsi aveva sollevato particolare interesse per le potenziali ripercussioni sui vertici Rai.

Tra le figure coinvolte, infatti, c’è quella del sovrintendente del Teatro San Carlo di Napoli, Stephane Lissner, che dovrebbe decadere dall’incarico e ha già annunciato ricorso. Per il ruolo sarebbe in corsa l’ad dimissionario della Rai, Carlo Fuortes, ma la successione appare al momento tutt’altro che scontata.