Rai, il governo designa Roberto Sergio componente del Cda

Condividi

Il 15 maggio assemblea e cda di Viale Mazzinper la nomina di Sergio

Via libera dal Consiglio dei ministri all’indicazione del Mef su Roberto Sergio per il cda della Rai in rappresentaza dello stesso ministero.

Nel board di Viale Mazzini, Sergio, attuale direttore di Radio Rai, va a sostituire come componente l’ad uscente, Carlo Fuortes, dimessosi l’8 maggio scorso.
Sergio diventerà poi amministratore delegato. Secondo l’iter stabilito dalla Riforma Renzi, tocca ora all’assemblea degli azionisti fare la proposta al cdA al quale spetta poi la nomina definitiva e l’attribuzione delle deleghe da ad.
Secondo quanto risulta a Prima Comunicazione, lunedì 15 maggio alle ore 10 si svolgerà l’assemblea, e a seguire, alle 10.30 il CdA.

Il comunicato del Cdm

Il Consiglio dei ministri, si legge nel comunicato finale, “ha deliberato su proposta del Ministro dell’economia e delle finanze Giancarlo Giorgetti, la designazione del dottor Roberto Sergio quale componente del Consiglio di amministrazione della RAI – Radiotelevisione italiana S.p.a., ai sensi dell’articolo 2 della legge 28 dicembre 2015, n. 220. Il ministero dell’Economia e delle finanze, in Assemblea, formulerà al Consiglio di amministrazione formale proposta di nomina del dottor Sergio quale amministratore delegato della società per la restante durata del mandato”.